Le sorelle Inviernas (Scatti)

Fuggite all'estero durante la guerra civile, due sorelle tornano a Tierra de Chà, il paesino della Galizia in cui sono cresciute. Legate da un rapporto simbiotico, pronte a litigare su tutto e gelose l'una dell'altra, le Inviernas - come vengono chiamate in paese - si stabiliscono nella casa ereditata dal nonno, don Reinaldo, oscuro guaritore e figura chiave di Tierra de Chà. Nel paesino tutto sembra essere rimasto com'era, l'odore acre delle ginestre, i fiori, le piante, le abitudini, ma per qualche motivo il loro ritorno sembra aver sconvolto la placida vita degli abitanti. Decise a nascondere un terribile segreto, le Inviernas dovranno anche affrontare le superstizioni e le bizzarrie dei compaesani, dal parroco don Manuel, che non sa rinunciare ai piaceri della buona tavola, al dentista Tiernoamor, che strappa i denti dalle bocche dei motti e li reimpianta in quelle dei pazienti; dalla vecchia di Bocelo, che in punto di morte vuole ricomprarsi il cervello venduto a don Reinaldo tanti anni prima, a zio Rosendo, "maestro ambulante" che porta ai bambini serpenti e pipistrelli. Fino a quando, un giorno, la radio annuncia l'arrivo in Spagna dell'attrice americana Ava Gardner, protagonista di un film in cui si cercano delle controfigure. Per le sorelle, da sempre appassionate di cinema e di pettegolezzi hollywoodiani, non c'è dubbio che sia finalmente arrivata l'opportunità di realizzare il loro sogno...

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli