Il viaggio di Tsomo

La quindicenne Tsomo, figlia di un religioso laico di un remoto villaggio butanese, è dedita ai lavori domestici, dei campi, alla cura dei fratelli e alla tessitura. Ma il suo desiderio è quello di studiare e apprendere i testi religiosi del buddismo, ambito riservato ai soli maschi. Lascia quindi la casa paterna e intraprende un lungo viaggio, una vera odissea, che la porta attraverso il Bhutan, il Nepal e l'India, tra Katmandu e Nuova Delhi, e poi nuovamente nel Bhutan. Un viaggio solitario, iniziatico, che attraverso numerose prove le permette di scoprire la sua forza interiore e accedere alla verità lungamente ricercata.Storia dai riflessi autobiografici, Il viaggio di Tsomo è metafora del processo di trasformazione sociale e culturale del Bhutan odierno, il ritratto di una generazione di donne pioniere che prendono in mano il loro destino. L'autrice getta uno sguardo particolarmente audace sul suo paese, con una semplicità, una franchezza e uno humour che non cessano di sorprendere.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli