Borgata Gordiani (NarrativaSkira)

Compra su Amazon

Borgata Gordiani (NarrativaSkira)
Autore
Aldo Colonna
Editore
Skira
Pubblicazione
21 novembre 2014
Categorie
Colafranceschi, detto “Cola”, Farinacci “er communista”, Franchino “er carozziere”, Pino “er matricida”, Limone alto alto e senza colpa, che si nasce come si nasce, sono ragazzi senza arte né parte che vivono di espedienti e si aggirano tra la borgata e il litorale di Ostia consumando la loro esistenza tra bravate, prodezze e amori assai poco romantici.

Sono figure del sottoproletariato romano del secondo dopoguerra, che fame e disperazione hanno reso strafottenti, tracotanti e incapaci di sognare.

È la Roma di Pasolini e a parlare è un ragazzo di vita. Dai suoi ricordi emerge una città che non esiste più, desolante eppure poetica, e una gioventù persa tra sogni inespressi e irrealizzati.

Viene qui pubblicato per la prima volta un racconto scritto all’“epoca in cui i ‘ragazzi di vita’ facevano ancora colpo, Pasolini li aveva mostrati nei suoi film e nei suoi libri, ed erano loro, quei ragazzi, che con la loro feroce naturalità facevano irruzione in una letteratura dove i personaggi provenivano quasi sempre da un mondo borghese più educato e anche più convenzionale, un mondo che Pasolini voleva sovvertire.

(Dalla Prefazione di Raffaele La Capria)

Aldo Colonna ha pubblicato poesie e racconti sulle maggiori riviste letterarie, tra cui “Alfabeta” e “Paragone”. È stato critico cinematografico, assistente alla regia di Pupi Avati e Mario Monicelli e autore di corti e mediometraggi.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli