L' Angelo stonato.

Qual'è il lascito di un maestro? Della storia? La memoria, ma senza consapevolezza, senza critica, senza libertà è solo un feticcio. Il vero lascito è la capacità di scegliere, di fare la scelta giusta. Cosa cerca un angelo stonato? Perché Francesco è schiavo della sua rabbia? Perché Pietro muore e "gira la ruota"? La nostalgia è il loro filo conduttore nella lotta per la sopravvivenza, la chiave che apre le porte dell'infinito: unica via per la liberazione dalla propria illusione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli