La verità di Agnese (Narrativa universale)

Fin da piccolissima, Margherita cresce con sua nonna Eva, pittrice di fama internazionale, in un ambiente sincero ma troppo stravagante per la gente del paesino in cui vivono. Nonna Eva le parla dell’omosessualità e le spiega come nascono i bambini e Margherita scopre con sollievo e gioia l’amore tra sua nonna ed Agnese, e se ne sente rassicurata. In questo libro di donne, la vita di Margherita avrebbe continuato a galleggiare su colossali bugie se una sera Agnese non le avesse rivelato la verità. Una verità per tanto tempo taciuta che svelerà tragiche vicende della sua famiglia.
Quando si ritrova tra le mani la vecchia reflex di suo padre, svilupperà come lui una passione per la fotografia che si trasformerà nel suo lavoro. In occasione di un servizio in Messico, conosce Alma e la sua bambina Aurelia. Portarle via con sé e salvarle dalla loro situazione le donerà finalmente il senso della vita, anche se per Margherita la vita continuerà ad avere un dolce retrogusto di malinconia. Elia ed Anna la aiuteranno con coraggio ed amore incondizionati in questa impresa al di sopra delle sue forze.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo