L'amore della luna

Agosto 1819. Tormentato dai debiti e ferocemente stroncato dai critici letterari delle più influenti riviste dell'epoca, John Keats si trasferisce con il suo migliore amico Charles Brown nell'isola di Wight, e poi a Salisbury, nel tentativo di completare Iperione, il poema che avrebbe dovuto garantirgli la fama e il successo tanto amati e allo stesso tempo disprezzati. Per concentrarsi sul libro cerca di dimenticare il suo folle e totalizzante amore per l'adorata Fanny. Ma nel giro di poche settimane si ritrova a perdere tutto: l'amore per la poesia, il desiderio di fama e la passione. Non prima però di aver scritto, il 19 settembre, Ode all'Autunno, una delle più importanti poesie della letteratura inglese di tutti i tempi. Ma cos'è che lo porta al crollo di tutte le sue illusioni e perché dopo Ode all'Autunno non riuscirà più a scrivere neanche un verso? L'amore della luna ripercorre in modo appassionato e coinvolgente l'ultimo periodo della vita di Keats, raccontando per la prima volta in forma narrativa il mese che cambiò per sempre il destino di uno dei maggiori poeti della storia.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Elido Fazi

La Bellezza di esistere

La Bellezza di esistere di

Un uomo, alla soglia dei quarant’anni, si affaccia sulla terrazza di quella casa che è stata, ed è, della sua famiglia e si interroga sul futuro e sul presente. Siamo in un piccolo paese delle Marche nascosto in una valle all’ombra dei monti Sibillini. Il paesaggio è quello dell’infanzia: il canto degli uccelli, le montagne, gli alberi piantati dal padre innamorato di quei luoghi e che conosce...