Una mamma (Narrativa)

"Un romanzo di formazione, in cui la tenerezza di sentimenti inespressi e volute di vapore acqueo di squisite pietanze la faranno da padrone. Una mamma vi stupirà con una storia delicata e terribile al tempo stesso, vi ammalierà con gusti pungenti e mousse dolcissime, vi imprigionerà fra le sue “righe” di carta e zucchero per portarvi, leggeri, fino all’ultima parola.

Consigliato agli amanti dei romanzi di vita, con tocchi drammatici che solo la realtà può celebrare. Consigliato a tutte le “mamme” che adorano dilettarsi in cucina e fra le sillabe di un buon libro.”

[L'Editore]



In quanti modi si può morire? Fino a che punto il dolore può cambiarti?

Lucia, donna forte eppure fragilissima, vive in un mondo fatto di dolci e pietanze appetitose. Per questo mondo, e per la paura della sua maternità, ha dato tutto, sacrificando la sua vita, allontanandosi dal marito e dal figlio, finché un giorno torna a casa. Ma è troppo tardi e il destino le riserva una sorpresa atroce: la morte di suo figlio Marco.

Da quel giorno, Lucia vive per poter conoscere le persone cui gli organi di Marco sono stati donati, in un atto di estrema generosità. Fino a quando incontra Luigi e la sua vita cambia: come il clic di una serratura che si apre, Lucia rivolge il suo sguardo al mondo e a se stessa, scandaglia il suo cuore alla ricerca della serenità messa a dura prova da una vita di perdite e dolore.

Può un foglio strappato ricomporsi? Può una tale, profonda, lacerazione rimarginarsi?

Un romanzo ricco di colpi di scena e appassionante come solo l'amore sa esserlo. Un romanzo che celebra la vita e la rinascita.



Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Grazia Cioce

Gli imprevedibili effetti dell'amore

Gli imprevedibili effetti dell'amore di Grazia Cioce Newton Compton Editori

Che succede quando una maniaca del controllo viene costretta a vivere un’esperienza estrema in una foresta? Emma Russo ha venticinque anni e lavora per uno studio che fornisce consulenza alle aziende che vogliono rendere il proprio gruppo lavorativo più coeso ed efficiente. È l’ideatrice di una delle strategie più in voga: il Jungle Team Building, che consiste nel mandare il gruppo di lavoro...