Chesil Beach (Super ET)

Compra su Amazon

Chesil Beach (Super ET)
Autore
Ian McEwan
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
14 ottobre 2014
Categorie
In una bella notte di luglio del 1962, davanti alla lunga e romantica distesa di ciottoli di Chesil Beach, ha inizio la luna di miele di Florence Ponting e Edward Mayhew, ricca e promettente violinista lei, modesto e promettente storico lui, entrambi nuovi alle vie dell'amore. I due giovani si amano molto e, nel trepidante preludio alla prima notte di nozze, molto se lo ripetono, ma il loro discorso amoroso non va oltre. Mancano a Florence le parole per dire la vergogna e il disgusto che prova al pensiero pur vago di quanto l'attende sotto le coperte ben tese del letto d'albergo, proprio mentre si sforza di non deludere le aspettative del marito; e mancano a Edward le parole per dire l'ansia di non riuscire a contenere l'impazienza e la paura di non saper interpretare i segnali di un corpo sconosciuto e misterioso quanto un'altra galassia. Poco tempo ancora e il vento della liberazione culturale avrebbe soffiato anche su quell'angolo d'Inghilterra, sciogliendo, forse, i loro due destini insieme a quelli delle generazioni a venire. Ma sulla soglia di quell'evento sismico, è all'insegna della contesa inibita, davanti a un pasto sgradito che le convenienze impediscono di rifiutare, che Florence e Edward conducono in silenzio il loro delicatissimo negoziato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Chesil Beach, ritratto della repressione sessuale inglese | Ian McEwanRecensioniLibri.org

In una tiepida notte di fine luglio Florence Ponting, ricca e promettente violinista, e Edward Mayhew, modesto ma altrettanto promettente storico, raggiungono un albergo che si trova sulla costa del Dorset. La loro camera affaccia su un tratto della Manica e sulla sconfinata discesa di ciottoli di Chesil Beach. Ma questa non è una camera come le altre: è una suite nuziale e qui i due giovani stanno per trascorrere la loro prima notte... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.

Altri libri di Ian McEwan

L'inventore di sogni (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1560)

L'inventore di sogni (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 1560) di

Un bambino sogna a occhi aperti e immagina di far sparire l'intera famiglia, un po' per noia e un po' per dispetto, con un'immaginaria Pomata Svanilina; oppure sogna di poter togliere al gatto di casa la pelliccia, di farne uscire l'anima felina e di prenderne il posto, vivendone per qualche giorno la vita, soltanto in apparenza sonnacchiosa; oppure sogna che le bambole della sorella si animino...

L'amore fatale (Einaudi tascabili. Scrittori)

L'amore fatale (Einaudi tascabili. Scrittori) di

Un pallone aerostatico travolto da un improvviso colpo di vento plana su un prato verdissimo tra Oxford e Londra. Un uomo anziano cerca di scenderne ma rimane impigliato in una fune e alcuni soccorritori tentano di aiutarlo, uno di essi morirà. La scena è agghiacciante perché imprevista e assurda nella sua realistica successione. Parte da qui questo romanzo di McEwan sull'amore e le sue...

Racconti: Primo amore, ultimi riti. Fra le lenzuola (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 399)

Racconti: Primo amore, ultimi riti. Fra le lenzuola (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 399) di

In un solo volume tutta la produzione «breve» di Ian McEwan - ovverosia le short stories comprese nelle raccolte Primo amore, ultimi riti (1975) e Fra le lenzuola (1978) - per offrire al lettore l'intera gamma della scrittura (e degli incubi) dell'allora giovanissimo scrittore inglese. I primi racconti attraversano ossessioni e atmosfere inquietanti, rapporti familiari morbosi, amori...

Cortesie per gli ospiti (Einaudi tascabili Vol. 428)

Cortesie per gli ospiti (Einaudi tascabili Vol. 428) di

Nella torrida atmosfera di una città sul mare oppressa dalla calura estiva, Mary e Colin, due turisti inglesi legati da un rapporto in cui «il piacere stava soprattutto nell'amichevole mancanza di fretta, nella familiarità dei rituali e delle procedure», si imbattono in un inquietante anfitrione. Robert, questo il suo nome, racconta ai nuovi amici, sul filo di un irrefrenabile crescendo, un...

Amsterdam (Einaudi tascabili Vol. 708)

Amsterdam (Einaudi tascabili Vol. 708) di

«Lasciati alle spalle i "candidi eroi" di Bambini nel tempo , Lettera a Berlino , Cani neri , con Amsterdam si torna ai protagonisti maligni e negativi della prima maniera. Ma vent'anni di scrittura non sono passati invano. Alle situazioni estreme delle desolate periferie metropolitane colorate di sanguinose fantasie gotiche, il narratore inglese sembra preferire altre periferie, quelle...

Bambini nel tempo (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 102)

Bambini nel tempo (Einaudi tascabili. Scrittori Vol. 102) di

Stephen Lewis, autore di fortunati libri per bambini, padre e marito felice, un giorno si reca al supermercato con sua figlia Kate e mentre è intento a svuotare il carrello alla cassa, si accorge di aver perso la bambina. Rapita? Uccisa? Fuggita? È questo il drammatico inizio del romanzo di uno dei piú apprezzati autori inglesi contemporanei, qui alla prova di una piena maturità. Il vuoto...