Un amore crudele (Romanzi e racconti)

Alla fine degli anni Sessanta, René è uno studente di diciannove anni e Anna, la sua professoressa di francese e donna della "borghesia rossa", più anziana di venti. Entrambi hanno una personalità disturbata da esperienze dolorose, l'amore che li unisce è un risarcimento verso il passato e, nello stesso tempo, la conferma che ciò che li ferì sta diventando, all'interno della loro passione, una forma inconfessabile di piacere sadomaso. Pur sfidando la morale del tempo, la loro storia - tra intimità clandestina, viaggi in Grecia per sostenere la Resistenza ed eventi più o meno drammatici - è destinata per sua natura a finire, ma diventerà il tormento e il rimpianto che René si porterà dietro per tutta la vita.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli