amore esente da dolore: ovvero elogio alla M