Il cuore è idiota

Davy Rothbart cerca l’amore in tutti i posti sbagliati. Di continuo. In pratica si innamora perdutamente di ogni bella ragazza che incontra, ma è raro che sia ricambiato. Spesso e volentieri salta in macchina e sfreccia per mezza America con il cuore in mano e immancabilmente se ne viene fuori con idee e imprese stravaganti, che alla fine riesce sempre a realizzare. Be’, quasi sempre. Ma anche quando le cose non vanno come dovrebbero, Rothbart trova un senso e un motivo d’ironia in ogni situazione.Che affronti un imbroglione deciso a spillar soldi ad aspiranti scrittori o dissezioni un caso di omicidio per cui è finito in carcere un amico potenzialmente innocente o che si risvegli nudo in un parco di New York, niente (e nessuno) è off limits.Benvenuti all’Hotel Cuori Infranti, fresco di ristrutturazione, con Davy Rothbart alla reception. Vi disferà anche i bagagli e vi sistemerà la biancheria intima, rifornirà il vostro minibar e si esibirà come comico nel salone. Tom RobbinsSostituite Dr. Dre con Charlie Parker, e la nuova raccolta di sedici racconti di Davy Rothbart vi sembrerà il primo Kerouac… Un libro brutalmente sincero, sentito e intelligente.» Time Out (New York)Rothbart è un narratore nato, con lo spirito energico del soldato e l’animo mercuriale del poeta. The New YorkerLo humour irriverente [di Rothbart] si traduce felicemente nella pagina scritta... L’autore ha una curiosità naturale e un’empatia congenita che lo rendono il compagno di viaggio ideale... Divertente da morire. The Washington PostDavy Rothbart ha l’umorismo e la purezza di cuore che desideri ardentemente in un osservatore della vita americana contemporanea. Dave EggersSostituite Dr. Dre con Charlie Parker, e la nuova raccolta di sedici racconti di Davy Rothbart vi sembrerà il primo Kerouac... Una raccolta brutalmente sincera, sentita e intelligente. Time Out (New York)Il talento [di Davy] per la serendipità e l’ipersincerità è contagioso. The New York Times «Davy Rothbart è il narratore che fa per me: sincero, esilarante, estremamente sensibile e vagamente squilibrato. È la nuova voce che cercavamo.» Jim Carroll, autore di Jim entra nel campo di basket«Terribilmente divertente.» Stephen Heyman, T: The New York Times Style Magazine«Un libro da sgranocchiamento di popcorn... [Rothbart] è un vero scrittore.» August Brown, Los Angeles Times«Irriverente e toccante.» Entertainment Weekly«[Il mio cuore è un idiota] fa da vetrina al tipo di narrazione “On the road” di Rothbart, una vetrina in cui possiamo trovare qualcosa di noi dove non ci aspetteremmo.» Joseph Peschel, The Boston Globe«Rothbart condisce le sue zingarate di umorismo, riBlessioni ed empatia.» Kevin Nguyen, Grantland

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli