Mixing: Dodici storie dentro un bicchiere

Questo libro è dedicato a tutti coloro che almeno una volta nella vita hanno sentito l’impulso di confidarsi con uno sconosciuto. Se poi lo abbiano fatto davvero è irrilevante.

Più che con uno sconosciuto avevano bisogno di parlare con se stessi.

E un barman può essere lo specchio che stavano cercando.





L’atmosfera vellutata del bar di un grande albergo in montagna fa da cornice ai ricordi del barman: la stagione sta finendo e lui ripensa a dodici clienti seduti al suo bancone. Ognuno di loro gli ha chiesto un cocktail diverso e raccontato una storia: un archeologo la scoperta di una terra misteriosa, un giornalista la notizia sconvolgente che sta per pubblicare, un campione sportivo il motivo finora sconosciuto del suo ritiro e così via.

Davanti al bicchiere affiorano i segreti, le debolezze e i sogni di personaggi in apparenza privilegiati, finalmente capaci di guardare dentro se stessi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Dada Montarolo

Pensione Paradiso

Pensione Paradiso di

Le avventure e le riflessioni di un cagnolino trovatello alle prese con il grande mistero della vita oltre la morte.

Le continuità della Morte: Omaggio a José Saramago

Le continuità della Morte: Omaggio a José Saramago di

Omaggio al romanzo "Le intermittenze della morte" di Josè Saramago "Cara Morte, Tu sei sola. Neanche Dio o il Diavolo sono soli come te."

Il figlio del Re: Racconto leventinese

Il figlio del Re: Racconto leventinese di

Verso la fine del diciannovesimo secolo il futuro re d’Italia, Vittorio Emanuele III, trascorre un periodo di vacanza nella Val Leventina del Canton Ticino. Dall'avventura con una ragazza del luogo nasce Amedeo, vittima stralunata, tenera e bizzarra di un destino sempre in bilico fra due realtà.