Cacciatori di navi

Là dove le acque dell'oceano Atlantico si confondono con quelle del Rio delle Amazzoni esiste un mare tra i più difficili e fascinosi del pianeta. Un orizzonte immenso, avvolto di dense foschie o sconvolto da rapidi, terrificanti uragani, in cui si dice che vada alla deriva una goletta fantasma, la Yemanja . Chi la catturerà si guadagnerà un premio più che allettante. È così che quattro amici newyorchesi, partiti per godersi una vacanza di pesca nell'oceano, si mettono sulle sue tracce. Non sanno che stanno per imbarcarsi in un'avventura che di giorno in giorno si farà più drammatica mentre, pagina dopo pagina, nel romanzo (il primo pubblicato da Folco Quilici) cresce una suspence carica di incognite; mondo reale e fantastico si incontrano e si sovrappongono in un territorio confuso, arcaico e misterioso come i riti per una splendida dea-sirena, Yemanja, che porta alla pazzia e alla morte gli uomini che di lei si innamorano...

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Folco Quilici

Cielo verde

Cielo verde di

L'esaltante epopea di Mike the Angel, temerario pilota americano, pioniere dell'aviazione nei cieli dell'Amazzonia, alle prese con i cercatori d'oro, i missionari e gli indios dell'ultimo paradiso degli avventurieri. Un romanzo intenso e avvincente ispirato a una figura realmente esistita.

L'isola dimenticata

L'isola dimenticata di

Inverno 1943: Vanni, giovane tenente ferito sul fronte africano, torna per la convalescenza in una piccola isola al largo del Tirreno, dove si trova la villa di famiglia. La vita è dura in questo luogo tagliato fuori da tutto e da tutti: la guerra ha interrotto ogni comunicazione con la costa, la sopravvivenza è legata principalmente alla pesca. Nonostante le difficoltà, la piccola comunità...