Morte di Ferro: Il mare si riprende sempre i traditori

Un transatlantico che affonda, un uomo responsabile, morti, accuse, innocenti, un viaggio alla scoperta della morte che viene a riprendersi il responsabile del disastro, perchè ha cercato di imbrogliarla.

Una dedica particolare messa in prosa alle vittime che il 13 gennaio 2012 erano a bordo della Costa Concordia, e hanno vissuto il dramma del naufragio.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli