Il Mistero della Grande Quercia

Compra su Amazon

Il Mistero della Grande Quercia
Autore
Alessandro Molteni
Editore
Alessandro Molteni
Pubblicazione
18 luglio 2014
Categorie
...Nel 1789, un gruppo di disperati fugge dalla Parigi insanguinata della rivoluzione e dopo aver attraversato tutta la Francia, arriva in un paesino sperduto sulla costa francese dei Pirenei. Un maledetto fatto di sangue conclude la loro avventura. Più di 200 anni dopo, il bottino di una rapina viene nascosto nei boschi di quelle valli. Tradimenti e complotti, la banda sì auto elimina, solo il capo, sopravvive e cerca di riappropriarsi del malloppo, che nel frattempo però, è misteriosamente sparito.

Flaurban sur la Bain è un tranquillo borgo di quattro case e un campanile, sconvolto suo malgrado dagli eventi di una maledizione più grande di lui. I suoi ignari abitanti, sono travolti dagli eventi; Padre Arlot il vecchio parroco, pur avendoli intuiti, non riesce ad arginarli. La mattina di Pasqua la situazione precipita e il povero prete si vede costretto ad abbandonare il suo gregge.

La grande villa Martin, che domina il paese dall'alto della collina e della sua storia, diventa il centro attorno cui si succedono tragici fatti di sangue. Il suo proprietario, un miliardario che si è rifugiato lì per fuggire il suo destino, vive in uno stato di perenne minaccia, da quando, durante una passeggiata nei boschi, fece uno strano incontro: Philippe, un pover'uomo che per campare si spacca la schiena con un sacco di umili lavori. Quel personaggio, lo angoscia ogni giorno dalla parete del suo palazzo: l'affresco di una battuta di caccia dipinta 200 anni prima...

Purtroppo per lui, il suo destino si compie in modo rocambolesco la mattina di una Pasqua maledetta. Del suo assassinio è incolpato il nipote. Padre Arlot, che nel frattempo si è ritirato in un convento sulla via per Santiago de Compostela, sfogliando un antico volume in biblioteca, scopre che la verità di quei fatti, parte da molto lontano...

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Alessandro Molteni

L'Imperio, Romano e il Sacro Fregio

L'Imperio, Romano e il Sacro Fregio di

Un torrione. La Legione. E l’Impero. Nei secoli, la Legione sparì, l’Impero svanì e il torrione di-ventò Fuor del Vallo. Leggende. Misteri. Attorno a un villaggio in rovina e una tesi tanto audace da lastricare di sangue, la ri-cerca del Sacro Fregio. Si chiamava Romolo, il trovatello. Aveva sette anni quando nacquero gli orfanelli. L’Imperio e Romano. Lo stesso giorno che, il...

Le Certezze e la Realtà

Le Certezze e la Realtà di

Un romanzo a sfondo sociale, scritto qualche anno fa e quindi, quasi ahimè profetico. Si legge d’un fiato, perché è costruito con un sottile enigma di fondo, che si svelerà solo nel finale.   Anni ’70. L’ingegner Sartori ha un unico, ossessionante obiettivo: diventare amministratore delegato della Reyenne Italia. Dagli Stati Uniti arriva il grande Boss. Praticamente è cosa...

L'icona

L'icona di

Succedono fatti molto singolari intorno ad Andy Morsel. Niente di quello che lo circonda può per la verità, definirsi anonimo. La casa, la famiglia e il tipo di esistenza che conduce, sono infatti quanto di più lontano si possa immaginare dall’idea di vita di una qualsiasi persona comune. Dopo gli ultimi accadimenti però, Andy ha aperto gli occhi. E nel suo studio, ha scoperto con...

Il Bosco dei Guaranà

Il Bosco dei Guaranà di

Negli anni '80, la Corporate, mega azienda americana, celebra la sua leggenda: 60 anni di successi. J.B.Baker, capo supremo, nella sede del Connecticut prepara le strategie per affrontare il futuro. Investimenti, assunzioni, gloria… Al di qua dell'oceano Mario, assunto nello stabilimento italiano appena aperto, inizia la sua avventura. Lontano, dall'altra parte del mondo, una piantagione...

Villa Rachele

Villa Rachele di

C’è un’imboscata. Siamo all’ultimo atto della seconda guerra mondiale, non per questo il meno crudele, anzi. E siamo in una città che deve crescere molto in fretta, per tenere il passo delle sue grandi fabbriche. Sesto San Giovanni ha bisogno di spazio e con il nuovo quartiere della Rondinella, si brucia gli ultimi campi che la separano da Cinisello. Villa Rachele è uno di questi....

La finestra sul Golden Gate

La finestra sul Golden Gate di

Bob è uno scrittore frustrato. Scrive racconti melensi e scontati, per un editore interessato solo ai dollari che ci guadagna. Il contratto è una trappola e le scadenze sono troppo aggressive. Alla consegna dell’ennesimo racconto, manca solo un giorno. Bob è in crisi. L’ispirazione latita, e rileggendo quel poco che ha scritto, si accorge addirittura che …