Clandestino

Los Angeles, 1951. A soli ventisei anni Freddy Underhill è già considerato un poliziotto di grande talento, destinato a una brillante carriera. Un giorno però viene assassinata una donna amica del detective, e la polizia incarcera un innocente che, dopo un interrogatorio brutale, confessa e si suicida. Un errore madornale, per cui Underhill viene scelto come capro espiatorio. Lasciata la polizia, l'ex detective va alla deriva, si trasforma in un relitto umano. Ma quando, anni dopo, un'altra donna viene uccisa, l'intuito mai sopito di Freddy Underhill gli suggerisce che un oscuro filo lega i due delitti. Scosso dal suo torpore, l'uomo si mette sulle tracce del vero colpevole. Una caccia all'uomo al di fuori del diritto e della legge, una sete di giustizia - o di vendetta? - che ha il sapore dell'ossessione. Pubblicato nel 1982, Clandestino è il secondo romanzo di James Ellroy e già contiene i semi di quella Los Angeles violenta e senza scampo che lo scrittore consacrerà qualche anno dopo nei capolavori della quadrilogia di L.A.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di James Ellroy

Ellroy Confidential. Scrivere e vivere a Los Angeles

Ellroy Confidential. Scrivere e vivere a Los Angeles di

James Ellroy, tra i più celebri scrittori americani viventi, nelle pagine di successi come Dalia nera, L.A. Confidential, American Tabloid e Perfidia ha rivoluzionato i canoni della crime fiction, irriso l’Olimpo hollywoodiano ed esibito il cuore nero di Los Angeles e degli Stati Uniti. In queste interviste selezionate da Tommaso De Lorenzis, consulente editoriale, il «cane rabbioso» del...

Dalia Nera

Dalia Nera di

Non si muovono certo in un mondo di illusioni Lee e Dwight, poliziotti, pugili, amici. Eppure il pericolo più grave per loro non arriva dalla folla di relitti umani e delinquenti che li circondano, né dalla violenza e dalla corruzione di Los Angeles, né da Kay, la donna di cui entrambi sono innamorati. È un orrido delitto a sconvolgere per sempre la loro vita: il massacro di Elizabeth...

L. A. Confidential

L. A. Confidential di

Ed Exley, Bud White, Jack Vincennes: tre poliziotti che si servono della legge per motivi personali, estremamente personali. Ma in una città come la Los Angeles dei primi anni Cinquanta la polizia non può fare a meno dell'ambizione smodata di Exley, dei rancori di White e dei rimorsi di Vincennes. Ha bisogno di uomini capaci di muoversi in quel pantano di pornografia, corruzione, lotte tra...

Sei pezzi da mille

Sei pezzi da mille di

22 novembre 1963. Un giovane poliziotto di Las Vegas, Wayne Tedrow Junior, arriva a Dallas con 6000 dollari in contanti e un odioso compito da svolgere. Non sa che di lì a poco si troverà immerso per cinque lunghi anni nei retroscena criminali della vita pubblica americana, tra mafia, Ku Klux Klan, armi e "polvere bianca"... In queste pagine Ellroy traccia un affresco dei grandi eventi di...

Perché la notte

Perché la notte di

C'è una parte oscura nell'anima in cui il male e la follia possono mettere radici insieme. Uno psichiatra come John Havilland lo sa bene, e sa anche come approfittarne. È lui l'insospettabile e diabolico burattinaio degli assassini che terrorizzano Holliwood. È lui il nemico che il sergente Lloyd Hopkins deve battere con ogni mezzo, a tutti i costi. Per compiere il proprio dovere. Ma ancor...

Il sangue è randagio

Il sangue è randagio di

Estate del '68. Dopo gli omicidi di Martin Luther King e Robert Kennedy, gli Stati Uniti sembrano sul punto di esplodere: J. Edgar Hoover, capo dell'fbi, prepara drastiche contromisure. Il destino ha piazzato tre uomini in questo punto nevralgico della Storia: Dwight Holly, l'uomo di fiducia di Hoover, laureato a Yale, incaricato di fomentare contrasti fra i gruppi del potere nero e...