DIARIO DI BORDO DI DARWIN ILLUSTRATO

Nel 1831 un brigantino inglese, la Beagle, salpò da Devonport con a bordo il ventiduenne Charles Darwin. La durata della spedizione era prevista per due anni ma ne durò quasi cinque. Il testo è un vivido ricordo di un viaggio emozionante, oltre che un documento scientifico caratterizzato dal fortissimo spirito di osservazione dell'autore. Un'esperienza fondamentale per uno dei più importanti contributi scientifici di tutti i tempi. Le osservazioni trascritte da Darwin in questo diario sarebbero state usate, in seguito, per sviluppare le sue teorie sulla selezione naturale e sull'evoluzione delle specie.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Charles Darwin

Diario di un naturalista giramondo

Diario di un naturalista giramondo di

Viaggio di un naturalista intorno al mondo, pubblicato in Italia anche con i titoli Diario di un naturalista giramondo e Il viaggio meraviglioso di Charles Darwin (The Voyage of the Beagle) è un libro scritto da Charles Darwin pubblicato nel 1839 che gli portò notevole fama e rispetto. Il titolo è riferito alla seconda spedizione della nave HMS Beagle, che salpò da Plymouth Sound, il 27...

L’origine dell’uomo e la scelta in rapporto col sesso

L’origine dell’uomo e la scelta in rapporto col sesso di

L’origine dell’uomo e la selezione sessuale (titolo originale The Descent of Man, and Selection in Relation to Sex) è il volume pubblicato da Charles Darwin nel 1871, elaborato in seguito alla formulazione della teoria della selezione naturale. A differenza del suo volume più noto, L’origine delle specie per mezzo della selezione naturale (On the Origin of Species by Means of Natural...

Diario di un naturalista giramondo

Diario di un naturalista giramondo di

"Diario di un naturalista giramondo", pubblicato in Italia anche con i titoli “Viaggio di un naturalista intorno al mondo” e “Il viaggio meraviglioso di Charles Darwin” (The Voyage of the Beagle) è un libro scritto da Charles Darwin, pubblicato nel 1839 che gli conferì notevole fama e rispetto. Il titolo è riferito alla seconda spedizione della nave HMS Beagle, che salpò da...

Lettere sulla religione (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1742)

Lettere sulla religione (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1742) di

Darwin era credente? Il padre della teoria dell'evoluzione si riteneva ateo, agnostico o forse teista? E la diceria secondo la quale si sarebbe convertito in punto di morte? L'argomento - come sottolinea il curatore Telmo Pievani - suscita da sempre grande attenzione, come se dalla risposta a queste domande dipendesse la compatibilità tra la visione evoluzionistica e le prospettive di fede....

Autobiografia: (1809-1882) (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1405)

Autobiografia: (1809-1882) (Einaudi tascabili. Classici Vol. 1405) di

Charles Darwin scrisse questi testi autobiografici per i suoi figli, senza la consapevolezza che sarebbero stati un giorno pubblicati. Essi rivelano un uomo modesto che preferiva la compagnia dei famigliari a quella degli eminenti scienziati che lo circondavano. L'edizione completa dell' Autobiografia di Darwin comprende numerosi passi censurati e alcuni importanti documenti...

Viaggio di un naturalista intorno al mondo (Universale economica. I classici)

Viaggio di un naturalista intorno al mondo (Universale economica. I classici) di

“Dopo essere stata per due volte respinto indietro da violente libecciate, il Beagle, brigantino da dieci cannoni della regia marina militare, salpò da Devonport il 27 dicembre 1831 al comando del capitano FitzRoy. Scopo della spedizione era completare il rilevamento della Patagonia e della Terra del Fuoco, iniziato dal capitano King tra il 1826 e il 1830, ispezionare le coste del Cile, del...