CUORE DI PIETRA: Storia di ordinaria follia

Silvano, l`autore, il cui nome nel libro è Silvio, racconta il suo movimentato passato senza aggiungere pagine di fantasia. Unica licenza, la modificazione dei nomi dei protagonista. Luoghi, date e situazioni sono assolutamente reali.

Nel 1970 è un diciasettenne ingenuo , pieno di complessi e insicurezze. È un bel ragazzo, piace molto alle donne, ma è timidissimo, complessato, e fa di tutto per sfuggirle. Vive e lavora a Torino come grafico publicitario. Sposa a Mary, la prima ragazza che conosce, dopo cinque anni di fidanzamento.
Dopo solo sei mesi di matrimonio Mary accusa i primi disturbi mentali; schizzofrenia, stato di allucinazione e mania di persecuzione. È l`inizio di un lunghissimo calvario. Trascorrono due anni e le condizioni di Mary sembrano migliorare. Il peggio alle spalle, nascono due gemelli. Ma dopo sei mesi la situazione precipita di nuovo e la vita di Silvio si trasforma in un autentico incubo.
Tra situazioni al limite del vivibile, ed un enorme dispendio di energie per allevare i due figli da solo, tra case di cura per malattie mentali, il lavoro e il doppio lavoro, tascorrono otto anni durante i quali più di una volta pensa di separarsi, senza però trovare il coraggio di farlo. Sarà l`incontro casuale con una ragazza di dieci anni più giovane di lui a fargli prendere la difficile decisione. I due si amano follemente, lasciando le rispettive famiglie, ma dopo due anni di convivenza lei lo abbandona senza motivo. Silvio ne esce moralmente distrutto, con in bocca il sapore amaro del fallimento.
È un uomo ferito, che scarica il suo rancore sulle ragazze che conosce, trattandole come oggetti, umiliandole con calcolato cinismo. Eppure, nessuna scappa via. Il facile successo con el donne lo trasformano in un uome sicuro di sè, ma queste storie senza anima e corpo lo intristiscono, e il suo bisogno di amore resta ancora inappagato.
Poi, dopo una casuale processione dietro a un santo, al quale chiede la garzia di fagli trovarel`anima gemella, finalmente arriba Francesca, l`único suo vero amore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Silvano Morese

6 MESI PER MORIRE

6 MESI PER MORIRE di

Raimondo è un uomo combattuto da laceranti e pessimistiche visioni del mondo in cui vive, cadendo spesso in distruttive depressioni. Ama follemente sua moglie Daniela, ma non riesce a dimostrarglielo. Quando lei lo lascia per lui è la fine. Senza più un motivo valido per vivere, parte per un viaggio il cui scopo finale è quello di suicidarsi. Le persone che incontrerà nel suo peregrinare, e le...

FOLLIA SOTTO LA MOLE

FOLLIA SOTTO LA MOLE di

La storia è ambientata a Torino e nella sua provincia.Un donna ricchissima, anziana e avarissima, apparentemente muore lasciando agli eredi una cospicua eredità. Suo fratello, con il quale ella conviveva, non volendo lasciare niente a nessuno, architetta un piano criminale per riuscire nell´intento di farla ancore vivere algli occhi dei nipoti, accorsi da ogni parte del mondo.A tale scopo, si a...