Per soldi o per amore

Compra su Amazon

Per soldi o per amore
Autore
Vittorio Schiraldi
Editore
Bookme
Pubblicazione
27 maggio 2014
Categorie
Che cosa farà mai Robert Morley, braccio destro del banchiere Nathan Rothschild, a colloquio con il duca di Wellington nelle ore che precedono la battaglia decisiva di Waterloo? È ciò che si domanda Rainer Hassel, portaordini dell’esercito prussiano, senza sapere che sarà per lui l’incontro del destino. Morley, morente ai margini del campo di battaglia, gli chiederà di portare a termine una delicata missione. A Londra, infatti, Nathan Rothschild attende di sapere in anticipo su tutti chi avrà vinto tra Wellington e Napoleone, per sbaragliare i suoi concorrenti in Borsa.
Tra le pieghe di un viaggio rocambolesco, in cui Rainer si ritrova catapultato nel mondo della finanza londinese e nelle sue trame segrete, lo attende anche l’incontro fatale con Ellen Miller, una giovane aristocratica di idee progressiste. È per amor suo che Rainer dovrà scontrarsi con la ferrea legge del denaro che si frappone come un ostacolo ai suoi sentimenti, alla sua voglia di libertà e alla sete di giustizia.
Un romanzo storico illuminato da un occhio moderno, in cui la storia di un uomo si staglia sul grande affresco di un secolo; un grande racconto popolare che ha un originale aggancio con la realtà contemporanea e guarda al passato per cercare le radici del mondo di oggi tra Londra, Francoforte, Parigi, New York. Sullo sfondo, le fortune, le miserie e le grandi imprese di personaggi che ricordano i Rothschild, i Morgan, i Rockefeller e i nomi di spicco della finanza mondiale, dando vita a vicende a volte tenere e commoventi, a volte spietate, emozionanti e avventurose.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Vittorio Schiraldi

La razza superiore: Alle origini del razzismo che divide l'Europa

La razza superiore: Alle origini del razzismo che divide l'Europa di

Sapevate che in America all’inizio del Novecento migliaia di donne provenienti dai Paesi dell’Est europeo furono sterilizzate per timore che i loro figli potessero inquinare la razza pura americana? E che quelle leggi, definite di “igiene razziale”, avrebbero ispirato le persecuzioni contro gli ebrei e altre minoranze più tardi promosse da Hitler in Germania? Siete a conoscenza delle...

Baciamo le mani

Baciamo le mani di

I tempi erano cambiati ed era nata un mucchio di gente senza più rispetto. Nella malinconica consapevolezza dell’ultimo vecchio Don, che assiste alla lenta decomposizione del suo mondo e nella disperata ribellione che gliene deriva è la chiave psicologica di questo romanzo che demolisce le più tradizionali oleografie della mafia e i suoi protagonisti. Baciamo le mani è però qualcosa di...

Famiglie

Famiglie di

Famiglie, cui l’Autore ha dedicato anni di ricerche e di documentazione per dare uno spessore di maggiore autenticità ai personaggi e all’ambiente, è qualcosa di più di una saga. E’ un’opera che, a buon diritto, si ricollega alla grande tradizione romanzesca, con una solida impalcatura narrativa e cento storie, talvolta epiche, spesso allegre o struggenti, ma tutte disperatamente...

Siciliani si nasce

Siciliani si nasce di

A Palermo c’è tutto e il contrario di tutto, scrive l’Autore. E su Palermo si è scritto tutto e il suo contrario. Schiraldi per “spiegare” (a noi e a se stesso) la sua città ha preferito incominciare a parlarci dei suoi amici e così, con naturalezza, ci da la chiave per comprendere non solo Palermo, ma una società, una civiltà, con suoi splendori, i suoi orrori, incubi e sogni....

Una vita in prestito

Una vita in prestito di

Tutti assomigliano a qualcuno. l’importante è somigliare alla persona giusta, come capita al professor Cornelius, angosciato dalla propria inutilità tanto da cercare la morte. Ma un dirigente d’azienda gli offre un’occasione per cambiare la sua esistenza. Ne scaturisce un inquietante “giallo” e un ritratto impietoso dell’intreccio tra politica e affari, tra l’essere e...