Le città del sole

Dai tragici giorni che precedono l'armistizio dell'8 settembre alla visione del Polesine, dalle placide colline delle Marche alle oscure gallerie delle miniere di Marcinelle, una trama avvincente si dipana attraverso tappe fondamentali della storia del nostro Paese e degli uomini umili e coraggiosi che ne hanno scritto pagine troppo spesso dimenticate. Come nel trattato di Tommaso Campanella anche i protagonisti di questo romanzo credono nell’utopia e combattono le insidie che si frappongono alla sua realizzazione soccombendo o risorgendo per costruire e proteggere la città del sole.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Roberto Picchi

Le pietre della città Parte Prima: Norcia 1903 - 1950

Le pietre della città Parte Prima: Norcia 1903 - 1950 di

È Norcia, una piccola città nel cuore dei monti Sibillini, la vera protagonista di questo romanzo. La storia inizia nel 1903 con il viaggio verso il porto di Napoli di numerosi nursini i quali, vendute le loro masserizie, s’imbarcano sul piroscafo Sardegna carico di emigranti alla volta dell’America. L’anno successivo una neonata è abbandonata nella ruota girevole del convento delle...

Le Pietre della città Parte Seconda: Norcia 1950 - 1965

Le Pietre della città Parte Seconda: Norcia 1950 - 1965 di

La seconda parte della trilogia abbraccia gli anni ‘50 e ‘60, un periodo di grande trasformazione che investe tutta l’Italia, compresa Norcia, la piccola città protagonista della nostra storia che deve fronteggiare i mali che affliggono buona parte del Paese: povertà, disoccupazione ed emigrazione. La storia di Paride e della sua famiglia s’intreccia a quella dei tanti personaggi...