Fine estate (Dal mondo)

Giornalista con una carriera da corrispondente in Africa ormai finita, Anna è una donna inquieta con un naufragio sentimentale alle spalle e un'inclinazione a smussare con alcol e droghe gli spigoli della vita. La fuga dal padre di sua figlia la conduce nel sud degli Stati Uniti, ai confini con il deserto. Ed è qui che Anna incontra il figlio giovanissimo del suo vicino di casa, un ragazzo libero e disinvolto con cui intreccia una relazione appassionata, sofferta e contrastata. Nel frattempo la figlia di Anna cresce, è una bambina di singolare maturità e intelligenza fuori del comune e il loro rapporto si evolve alla ricerca di un equilibrio sempre più complesso. Lara Santoro narra con gusto accorto per la lingua, per i suoni eleganti e preziosi e per le immagini folgoranti, con un'ironia sottile e vivificante.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli