Le finte bionde (eNewton Narrativa)

Torna il mito di una generazione



Chi sono le finte bionde? Platinate, mesciate, cotonate, altoborghesi ma cafonissime, sono dedite alla chiacchiera da parrucchiere e al gossip delle riviste patinate, non disdegnano però il racconto delle corna del marito (altrui). E stranamente – in un Paese che per tradizione vede nelle chiome scure il simbolo della bellezza mediterranea – le finte bionde impazzano. Schiave del rito quasi settimanale della decolorazione, si ritrovano non solo dai guru del capello, ma ovunque ci sia il bisogno di farsi notare: in palestra, nei salotti borghesi, sulle spiagge da cartolina e sotto il sole di Cortina. Ma è Roma – con il suo irresistibile mix di sciatteria e atavica beltà, di arroganza e di spontaneità, di volgarità e tagliente ironia – la loro capitale. Qui la finta bionda è quasi una sottocategoria sociale a sé stante, riconoscibilissima nella starlette televisiva come nella vicina di casa. Ed Enrico Vanzina la tratteggia alla perfezione in una satira che è insieme pungente ed esilarante, amara e sincera: un libro uscito venticinque anni fa, ma ancora attualissimo, che ha ispirato la commedia cult Le finte bionde del 1989.



Finalmente di nuovo disponibile, a venticinque anni dalla prima uscita, l’esilarante e caustico libro di Enrico Vanzina che ha ispirato il film Le finte bionde, diventato un cult per gli amanti della commedia all’italiana.


Enrico Vanzina

È nato a Roma, tempo fa. Suo padre, Steno, era un regista. Suo fratello, Carlo, è un regista. Lui, invece, fa lo sceneggiatore. Ha scritto circa cento film, alcuni famosissimi. Fa il giornalista, ha scritto per il teatro e ha pubblicato sei libri, fra cui Le finte bionde. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo romanzo giallo, Il gigante sfregiato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Enrico Vanzina

Il mistero del rubino birmano (Le indagini del detective Mariani Vol. 2)

Il mistero del rubino birmano (Le indagini del detective Mariani Vol. 2) di

«Un vero scrittore.» Antonio D'Orrico   Un intrigo internazionale alla periferia di Roma. Una nuova indagine del detective Max Mariani. A Roma il momento in cui la notte lascia posto alla luce abbagliante del giorno è un momento magico e carico di aspettative. Ed è proprio all’alba di un giorno qualunque che Max Mariani, sciagurato detective con una passione per la vodka e le ragazze...

Il gigante sfregiato (Le indagini del detective Mariani Vol. 1)

Il gigante sfregiato (Le indagini del detective Mariani Vol. 1) di

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DEL NUOVO ROMANZO VINCITORE DEL XXXVI PREMIO PENNE «Questo è un gran bel romanzo scritto da un vero scrittore.» Antonio D'Orrico Le indagini del detective Mariani Un esordio giallo che colpisce nel segno Max Mariani era un avvocato della Roma-bene, con una Porsche fiammante e una casa nei quartieri alti. Adesso è uno scalcinato...

La sera a Roma

La sera a Roma di

Federico, il protagonista di questa storia ambientata in una Roma elegante e decadente, è uno sceneggiatore di esperienza con molti film di successo alle spalle. Frequenta i salotti nobili della capitale, ma anche le redazioni dei giornali, le trattorie storiche del centro e l'entourage intellettuale e cinematografico. Un giorno uno dei più apprezzati broker della finanza romana gli chiede di...

La donna dagli occhi d'oro (Le indagini del detective Mariani Vol. 3)

La donna dagli occhi d'oro (Le indagini del detective Mariani Vol. 3) di

«Un vero scrittore.» Antonio D'Orrico Un'indagine di Max Mariani Dall'autore del bestseller Il gigante sfregiato Max Mariani, un detective romano, riceve un giorno la visita di Helmut Moreno, un ragazzetto che si atteggia a grande boss. Sua madre – gli rivela Helmut – avrebbe assoldato un sicario per ucciderlo. In cambio di diecimila dollari, Max deve trovarlo e consegnarglielo....