Il ritratto di Dorian Gray (il dattiloscritto originale)

«Ci ho messo molto di me. Basil Hallward è come ritengo di essere; Lord Henry è come il mondo ritiene che io sia; Dorian è come vorrei essere – in altri tempi, forse.» Quando, nel luglio 1890, sul «Lippincott's Monthly Magazine» uscì Il ritratto di Dorian Gray, si gridò allo scandalo. Nel preparare il romanzo per la successiva edizione in volume, Oscar Wilde fu quindi spinto dalle furiose polemiche e dalle pressioni commerciali e legali a eliminare scene o battute sessualmente allusive, e ad ampliare alcuni capitoli, inserendo nella trama elementi melodrammatici e moraleggianti. Eppure quella pubblicata sul «Lippincott's» era una versione edulcorata del romanzo, in cui i riferimenti di natura erotica o omoerotica erano stati censurati. Quello che qui si pubblica, con un ricchissimo apparato critico, è il testo originale del dattiloscritto inviato da Wilde alla rivista all'inizio del 1890. Il Dorian Gray come l'autore lo aveva ideato si rivela una grande sorpresa: oltre che più breve, è un romanzo assai più audace e perturbante.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Oscar Wilde

De Profundis (Indice attivo)

De Profundis (Indice attivo) di

Questo libro contiene ora diversi sommari HTML che renderanno la lettura un vero piacere! De Profundis è una lunga lettera che Oscar Wilde scrisse, dopo essere stato processato per omosessualità, al suo compagno, Alfred Douglas, proprio durante il periodo della carcerazione.

The Picture of Dorian Gray (1)

The Picture of Dorian Gray (1) di

Written in his distinctively dazzling manner, Oscar Wilde’s story of a fashionable young man who sells his soul for eternal youth and beauty is the author’s most popular work. The tale of Dorian Gray’s moral disintegration caused a scandal when it first appeared in 1890, but though Wilde was attacked for the novel’s corrupting influence, he responded that there is, in fact, “a...

De profundis

De profundis di

Il De Profundis è una lunga lettera a Lord Alfred Douglas, il giovane amato da Wilde, scritta nei primi mesi del 1897 nel carcere di Reading dove Wilde si trovava da quasi due anni per il reato di sodomia. E'l'opera che ci permette di accostarci al vero mondo dell'autore, di riconoscere l'uomo e lo scrittore nel suo aspetto non mistificato. Una volta uscito di prigione, Wilde affidò il...

IL PRINCIPE FELICE ED ALTRI RACCONTI: Le Fiabe di Oscar Wilde

IL PRINCIPE FELICE ED ALTRI RACCONTI: Le Fiabe di Oscar Wilde di

Le più belle e famose favole di Oscar Wilde: i racconti di Oscar Wilde hanno carattere educativo e contengono ciascuna un messaggio morale, sono dunque molto importanti per la formazione del bambino e dei giovanetti. La lettura di questi classici della fiaba affascinerà ed istruirà i vostri studenti e figli ai migliori sentimenti e alle più profonde riflessioni sulla vita, l'amore, la...

Il gigante egoista e altri racconti

Il gigante egoista e altri racconti di

Tornato da un lungo viaggio, il Gigante Egoista scopre che il suo giardino è diventato il luogo di gioco prediletto dai bambini. Così fa costruire un muro e li caccia via, ma da quel giorno su alberi e fiori cala il gelo dell’inverno. Solo un atto d’amore riporterà la primavera nel giardino e nel cuore del Gigante… Questo e altri racconti indimenticabili, dal “Fantasma di...

Il delitto di Lord Arthur Savile

Il delitto di Lord Arthur Savile di

"Il delitto di Lord Arthur Savile" è un racconto di Oscar Wilde del 1887.  Oscar Wilde (Dublino, 16 ottobre 1854 – Parigi, 30 novembre 1900), è stato uno scrittore, aforista, poeta, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese. Traduzione a cura di Federigo Verdinois.