Con una pulce nell'orecchio

“Con una pulce nell’orecchio”
L’arrivo ad un appuntamento con un po’ troppo anticipo trasformato in un viaggio interiore…in compagnia!
Spunti presi dal quotidiano personale e non, che messi insieme, come in un puzzle, diventano riflessioni fatte da una donna nel momento in cui inizia a guardare il proprio passato ed il proprio presente prendendo un po’ di distanza da se stessa.
(Menzione speciale di merito alla II Edizione del Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Luce dell’Arte” a Roma nel Luglio 2012; Terzo posto al V Concorso libri editi ed inediti “Il saggio” della città di Eboli nel Luglio 2011)
Stefania Di Mugno (Roma, 1977) ragioniera di professione, esordisce nel panorama letterario italiano come autrice narrativa nel 2009 con il suo primo libro “Cacca & Cocomeri”, romanzo breve che da inedito diventa edito nello stesso anno.
A seguire, l’autrice si cimenta nella poesia ed inizia una bella produzione letteraria anche in versi, fino ad arrivare alla narrativa per bambini dove la passione è tutta per le filastrocche.
L’amore per la narrativa la spinge a scrivere un secondo romanzo breve “Con un pulce nell’orecchio” che riscuote notevole successo in molteplici concorsi.
La sua produzione narrativa e poetica è ricca, variegata ed apprezzata in numerose manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale.
Influenzata dagli eventi, dalla realtà e dalle passioni, nella sua espressione letteraria poesia e narrativa si rincorrono vorticosamente lasciando spazio ad amore, odio, vita, morte, fantasia, realtà, ansia, gioia, ribellione, ironia, amarezza ed ogni corrente di sentimento che incontra.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo