Di bianco in neve (indies g&a)

Passioni, incanto, arte, ribellione, morte, musica, violenza coniugale, compassione… Un grande affresco pieno d’ogni sfumatura, dipinto con uno stile potente e modulato: ora duro e impudico, ora lieve, ma sempre trascinante. Rossana Fiorini ci trasporta in situazioni poetiche o impietose, seguendo le vicende di Viviana, indocile artista con la quale la vita sembra scommettere, esponendola a delizie e calvari, senza mai riuscire, però, a sopraffarla completamente. Attraverso atmosfere suggestive ma soprattutto attraverso un concatenamento di episodi imprevedibili, prende risalto la fatale attrazione - intellettuale e non solo - della giovane verso un uomo maturo: un trepido, erotico azzeramento di ogni differenza anagrafica a favore dell’unica verità che conta: l’amore. Quello profondo. Quello cocente. Quello libero da egoismi e mediocrità. Fino alla inaspettata conclusione che sorprenderà e commuoverà il lettore.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli