Sindaco! Sindaco!: L' " Isola che non c'è ... ( più) "

Compra su Amazon

Sindaco! Sindaco!: L' " Isola che non c'è ... ( più) "
Autore
Pubblicazione
31 agosto 2015
Categorie
Nel difficile decennio postbellico fra la fine della seconda guerra Mondiale e gli anni Cinquanta, una Comunità di gente montanara, particolarmente provata dagli eventi, cerca di recuperare la normalità, ancora in bilico fra l' orgoglio di un fiero passato e l'incertezza di un futuro ancora tutto da costruire. L' Autore, allora vivace ragazzino, figlio del sindaco del Paese, ricorda che spesso veniva malevolmente e pubblicamente apostrofato in quanto tale dai coetanei, poichè ritenuto - in gran parte a ragione in quel contesto - un privilegiato. Tuttavia questo fatto poco piacevole non intacca minimamente i ricordi legati a una infanzia particolarmente felice e spensierata vissuta in quegli anni ad Asiago. Così l' Autore dedica al suo Paese natio, quasi come atto d' amore, una serie di "amarcord", in cui rivivono eventi e personaggi che gli ritornano alla memoria, magari un po' sfumati e sbiaditi dal tempo. Sono ricordi legati a un realtà che l' Autore, con un pizzico di malinconia e nella consapevolezza del tempo che passa inesorabile e tutto trasforma, sente forse perduta per sempre.



" Patria axiliacensis...": asiaghese d.o.p, Giacomo Costa ha vissuto sull' Altopiano lunghi, felici, spensierati periodi della sua vita. Entrato nella Scuola in tenera età e trovandosi tutto sommato a suo agio, non è più uscito dall' ambiente scolastico. Ove ha trascorso tutta la sua carriera lavorativa, nel tentativo di coinvolgere in ciò che si definisce " cultura" giovani menti restie e recalcitranti... Vive ora a Vicenza con la famiglia, godendosi felicemente il suo status di libero pensionato...

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

La Meraviglia: Il salmo 118 dal punto di vista dell'handicap

La Meraviglia: Il salmo 118 dal punto di vista dell'handicap di

«La pietra scartata dai costruttori, è divenuta testata d'angolo; ecco l'opera del Signore, una meraviglia ai nostri occhi»: il celebre versetto del salmo 118 ha ispirato la meditazione dell'autore, che attraverso un lungo cammino di fede con i gruppi "La Buona Notizia" è arrivato a scoprire la possibilità di dare un senso alla propria situazione di deficit. Questa possibilità viene qui...

L'anima nelle mani

L'anima nelle mani di

L'anima nelle mani Un mestiere noto a chiunque e sconosciuto nelle sue dinamiche vere. Un percorso di vent'anni di concerti, di emozioni e di difficoltà in un lavoro, o meglio un'arte, come qualcuno dice , bellissima e difficilissima, passando per le sensazioni personali di chi ne ha fatto missione, passione e che si reinventa ogni giorno e ogni giorno si arricchisce un pò. Un viaggio...

IL MUSEO DEI COLORI DELLŽESSERE

IL MUSEO DEI COLORI DELLŽESSERE di

Es la historia de un museo interactivo. Con nuevas y diferentes formas de escrituras, dibujos y poesía, te traerá en un viaje de historia y arte en movimiento, en una forma de leer fuera de lo común,

G.F. Händel: Aufbruch nach Italien. In viaggio verso l'Italia

G.F. Händel: Aufbruch nach Italien. In viaggio verso l'Italia di

Händels Erfahrungen mit dem italienischen Kulturraum stehen im Mittelpunkt der hier diskutierten Beiträge. Besonderes Augenmerk liegt auf dem venezianischen Gebiet, das bisher noch wenig untersucht worden ist. Hervorgegangen sind die in diesem Buch versammelten Beiträge aus dem Internationalen Symposion Georg Friedrich Händel - Aufbruch nach Italien / In viaggio verso l’Italia, welches 2009 am...

The Legend Of Eternity

The Legend Of Eternity di

Questa è una storia che parla di un eroe Edan e del suo gruppo di amici e del loro destino, che coinciderà con quello non solo di tutto l'universo ma di ogni cosa creata da un'entità onnipotente chiamata Luce. Narra di imponenti battaglie, storie d'amore e dell'eterno confltitto tra bene e male incarnato da forze contrapposte e da entità benevole, maligne e neutrali, che dovranno scegliere da...

Doveva Essere Inverno

Doveva Essere Inverno di

Doveva essere inverno è una moderna e più complessa rivisitazione, de: "Lo strano caso del Dottor Jekyll e del signor Hyde". Il personaggio principale è un trentenne, che attraverso la narrazione di alcuni episodi della sua vita, conferma la teoria enunciata da Stevenson alla fine del suo racconto... "L'uomo sarà alla fine riconosciuto come una mera aggregazione di soggetti multiformi,...