Fame

Compra su Amazon

Fame
Autore
Muhammad Al-Busati
Editore
Edizioni E/o
Pubblicazione
5 novembre 2014
Valutazione
(2)
Categorie
In un piccolo villaggio della campagna egiziana Sakina, Zaghlul e i loro due figli lottano come possono contro la fame. Quando in casa non c’è più niente da mangiare, Sakina fa il giro delle vicine per chiedere in prestito un po’ di pane che restituisce appena può. Il suo sogno è quello di farsi assumere come domestica nella casa grande. Zaghlul lavora due giorni sì e dieci no, ma la sua passione sono i funerali e le animate discussioni degli studenti universitari che tornano al paese per le vacanze. Un giorno si mette a filosofare con lo sheikh Radwan che lo prende a calci, scandalizzato per i suoi discorsi blasfemi sulla volontà divina. Poi lavora per due mesi dal ricco e obeso hagg ‘Abd el-Rahim, che gli confessa la sua solitudine e i suoi problemi familiari. Zaher, il figlio più grande, aiuta il fornaio e riesce a portare a casa le rimanenze di pane invenduto, mentre un suo amico ricco gli passa, di nascosto, cose buone da mangiare. La sorte dell’intera famiglia cambierà quando tutti i suoi componenti si trasferiranno nella casa grande per assistere il ricco proprietario, ma alla morte di questi tutto tornerà come prima.
Nonostante l’emarginazione sociale e le condizioni di estrema povertà, i protagonisti vivono una vita piena di dignità. L’autore descrive magistralmente l’ambiente rurale non solo dei diseredati, ma anche dei benestanti, in una narrazione cruda, stringata, ricca d’ironia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

FameMangialibri

"Obèso, dal latino “obesus”, aver mangiato fino a (diventare) grasso". Una definizione scarna, asettica; eppure quando la gente comune usa il termine obeso muove silenziosamente un’accusa, esprime fra le righe un giudizio perché in fondo è solo colpa tua se hai un corpo grasso e la cellulite ovunque. Non è facile la vita di un obeso, e non è una semplice questione di bellezza: Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

FameMangialibri

Per le strade di Christiania c’è un uomo che è roso dai morsi della fame. Vive in una soffitta senza sapere ancora per quanto tempo potrà permettersi di pagare la pigione, visto che oltre allo stomaco languono anche e soprattutto le tasche, ormai quasi completamente vuote. Coricato, con la pendola sotto di lui che suona le sei, egli si chiede se ci sarà oggi qualcosa in grado Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.