Magdeburg. Il Demone: 3 (Grandi Romanzi Corbaccio)

Compra su Amazon

Magdeburg. Il Demone: 3 (Grandi Romanzi Corbaccio)
Autore
Alan D. Altieri
Editore
Corbaccio
Pubblicazione
20 settembre 2012
Categorie
Nazione germanica, Anno Domini 1631. L'effimera illusione della pace svanisce con le nevi dell'inverno. Una primavera improvvisa e cruda tramuta la terra tedesca in una desolazione desertica. Venti torridi, incessanti, flagellano vallate e altopiani. Orde di corvi sono in attesa del banchetto a venire. Non dovranno attendere a lungo. La guerra eterna torna a esplodere. Magdeburg, città del destino e della dannazione, è nuovamente sull'orlo dell'abisso. A disperata difesa, le forze luterane sostenute dal Re di Svezia, ma ancora prive dell'appoggio militare dei principi germanici contrari all'assolutismo asburgico. In feroce attacco, l'esercito dell'Impero cattolico, migliaia di uomini allo stremo a causa di stenti, pestilenze, diserzioni. Un esercito ridotto a una macabra torma barbarica. Da ambo le parti, dominano niente altro che desiderio di morte e voglia di strage. Reinhardt von Dekken, un tempo temuto, rispettato principe di Turingia, è ormai un reietto. Il suo declino tra i pari di Germania appare inarrestabile. Il suo disegno di potere assoluto è disgregato. Perfino la sua terra, troppo a lungo risparmiata dalla furia del conflitto, si trova ora sotto una minaccia incombente. Quella di Albrecht von Wallenstein, signore della guerra eterna, teso alla ricerca di una torbida riscossa egemonica. Sordo a ogni appello di ragione, preda di un'ossessione demente, Reinhardt von Dekken compie la scelta estrema. Abbandonare il suo castello, trascinare il suo esercito, e se stesso, nell'abisso della guerra eterna. Al suo fianco, onnipresente, inestricabile nemesi oscura, c'è Wulfgar, l'enigmatico, letale eretico in nero. Magdeburg Il Demone chiude la trilogia ambientata nella Guerra dei Trent'anni, il più spaventoso conflitto europeo dell'Europa moderna. Mentre Reinhardt von Dekken procede nella sua marcia verso il baratro, un'indomabile donna di fede non esita ad affrontare un terribile cuore di tenebra; il distaccato Osservatore di eventi decide di violare qualcosa che ritiene inviolabile; un giovane comandante militare diventa un condottiero senza paura; un misterioso confratello pellegrino si erge a temerario guerriero; un implacabile inquisitore individuerà l'anatema per il suo ultimo rogo. Sarà nel ribollente cratere di Magdeburg che Wulfgar e Reinhardt troveranno il loro fato, in un'Apocalisse annunciata.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Alan D. Altieri

Magellan: Terminal War

Magellan: Terminal War di

« Un autore-culto della letteratura italiana di genere. Sceneggiatore d’eccezione, traduttore sopraffino, scrittore di razza, poeta dell’Apocalisse, affabulatore senza eguali. » IL RIFORMISTA - Daniele Rubatti Karl Adrian Dekker, qualifica Hunter/Killer, è un uomo maledetto: troppe guerre alle sue spalle, troppo sangue sulla sua strada, troppi incubi nella sua coscienza. Eppure,...

Magdeburg. L'Eretico (Grandi Romanzi Corbaccio)

Magdeburg. L'Eretico (Grandi Romanzi Corbaccio) di

Tenebre. Non esiste altro nella Germania dell'anno Domini 1630. Tenebre, carestia, morte, pestilenza provocate da una guerra che sembra eterna. Ma nemmeno questo assurdo bagno di sangue è in grado di fermare Reinhardt Heinrich von Dekken, Principe di Turingia, uno dei nobili cattolici più potenti, più temuti del Sacro Romano Impero della Nazione Germanica. Nella mente di von Dekken - uomo...

Magdeburg. La Furia (Grandi Romanzi Corbaccio)

Magdeburg. La Furia (Grandi Romanzi Corbaccio) di

Turingia, Nazione germanica, Anno Domini 1631, ventre nero e congelato del tredicesimo, terribile inverno della guerra eterna. Disgregazione, devastazione, consunzione hanno dominio incontrastato su quello che appare come un mondo in inarrestabile agonia. Ma nemmeno i molti, troppi segni di un'apocalisse annunciata fermano Reinhardt von Dekken, l'implacabile principe cattolico di Kragberg, nel...

Hellgate: 2 (Narrativa)

Hellgate: 2 (Narrativa) di

Potere delle istituzioni e dominio della criminalità: abbraccio mortale ormai consumato. Politica-spettacolo a base di sangue & budella: un dilagare in prime time dagli schermi televisivi alle strade delle città. Devastazione delle coscienze e giustizia fai-da-te insanguinata dalla follia e dalla vendetta: fatto compiuto. Ansia di redenzione collettiva:ennesimo show che si distorce nelle...

Juggernaut (Narrativa)

Juggernaut (Narrativa) di

La guerra è finita. Così è scritto su monumento battuto dalla pioggia tossica, davanti a un edificio-simulacro. Non ci sono vincitori, dopo la guerra, non ci sono vinti, soltanto vittime. In un mondo in cui un'unica mega-corporazione chiamata Gottschalk possiede il dominio assoluto, la guerra, semplicemente, è diventata finanziariamente inutile. Un mondo senza più Stati, senza più...

Armageddon: 1 (Narrativa)

Armageddon: 1 (Narrativa) di

Armageddon, Ragnarok, Apocalisse. Epoche diverse, culture diverse, retaggi diversi. Un unico denominatore comune: l'ultimo giorno degli uomini e degli dèi. Saldando la parola scritta alle iconografie profetiche dei grandi maestri pittorici del passato, costringendo il lettore a scrutare oltre l'apparenza, Alan D. Altieri esplora il nostro futuro più inquietante, un futuro nel quale potremmo...