Via dalla trincea: I ponti della Delizia

Compra su Amazon

Via dalla trincea: I ponti della Delizia
Autore
Guido Cervo
Editore
EDIZIONI PIEMME
Pubblicazione
24 maggio 2011
Categorie
Nella notte tra il 23 e 24 ottobre 1917, sull'esercito appostato sul fronte di Caporetto si abbatte l'inferno. Gli austro-ungarici, col rinforzo di truppe germaniche, travolgono in poche ore le truppe italiane, stanche e demotivate dopo quasi tre anni di sanguinose e vane battaglie. In breve, la parola che in principio si osava appena sussurrare si fa evidenza: disfatta. Abbandonati a loro stessi dai generali, i soldati allo sbando attraversano il Friuli sconvolto. I civili, impauriti dall'avanzata del nemico e dall'amaro spettacolo di un'armata sconfitta, sono andati a ingrossare la triste colonna dei soldati in ritirata. Tra questi, c'è anche il sergente Tarcisio Angeretti, contadino bergamasco prestato controvoglia alle armi. Come del resto molti dei suoi commilitoni, mandati a combattere - e a morire - per ragioni che nessuno di loro comprende. Tranne forse Libero Santini, il socialista del battaglione, che la sa lunga su deboli e potenti; ma è pericoloso starlo a sentire. Tra episodi di viltà e sopraffazione, razzie e violenze, ma anche di grande generosità e amicizia, la strada di Tarcisio si incrocia con quella di altri militari, non solo eroi e non solo vigliacchi, e di civili. Come la "Bertini", donna perduta che nasconde nel cuore una pena segreta. O Ersilia, giovane e coraggiosa vedova di guerra, decisa a tutto pur di portare in salvo la piccola Anita, l'orfana ribelle, inseparabile dal suo orsacchiotto di pezza. Mentre gli Arditi, sbeffeggiando chi si ritira, vanno incontro al nemico al canto di "giovinezza, giovinezza, primavera di bellezza", per gli altri l'unica possibilità di sfuggire alla morte o alla prigionia è raggiungere i ponti sul Tagliamento, e attraversarli prima che l'esercito li faccia saltare, in un estremo tentativo di fermare l'invasione. Non tutti arriveranno in tempo

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Guido Cervo

La legione invincibile (Il legato romano Vol. 2)

La legione invincibile (Il legato romano Vol. 2) di

276 d.C. L'Impero romano vive uno dei momenti più drammatici della sua storia. Dopo aver rotto il confine renano, orde di barbari hanno occupato le Gallie e messo in ginocchio l'esercito imperiale. Malgrado i recenti successi della XXII legione del legato Valerio Metronio, la situazione rimane drammatica. Mogontiacum, estremo baluardo romano sul Reno, deve fare fronte all'isolamento e alla...

La difesa dell'impero (Il legato romano Vol. 1)

La difesa dell'impero (Il legato romano Vol. 1) di

275 d.C., confine renano. La luce dell'alba sta lentamente mettendo in fuga le ombre della notte quando, a un cenno del legato Valerio Metronio, i legionari romani irrompono tra le capanne rovesciando sugli abitanti insonnoliti una valanga di ferro e di fuoco. Nel giro di poche ore, di Ildiviasio, capitale dei Suàrdoni, non rimane che cenere. Per Valerio e per l'Impero è una nuova, illusoria...

Bandiere rosse, aquile nere

Bandiere rosse, aquile nere di

25 luglio 1943. All'annuncio della destituzione di Benito Mussolini, folle festanti invadono le città italiane. L'esito disastroso del conflitto in cui il capo del fascismo ha trascinato il Paese ha capovolto il mondo di certezze che il regime aveva costruito in vent'anni. Tutti sono convinti che la fine della guerra sia ormai imminente. Quando però, l'8 settembre, finalmente arriva...

Il legato romano (Bestseller Vol. 60)

Il legato romano (Bestseller Vol. 60) di

Sul finire del III secolo, il confine renano dell'Impero è minacciato da un'immensa coalizione di tribù barbariche. Mentre il destino funesto di Roma si va lentamente delineando, Valerio Metronio, alla guida della XXII legione, sarà ancora una volta protagonista di una memorabile impresa.

La legione invincibile (Bestseller Vol. 10)

La legione invincibile (Bestseller Vol. 10) di

L'Impero romano sta vivendo uno dei suoi momenti più drammatici. Lungo il confine renano incombe la minaccia delle tribù barbariche. A Valerio Massimo e alla sua legione il compito di tenere alto il nome di Roma, in attesa che dalla capitale giungano i rinforzi. Allora, sarà la battaglia decisiva.

L'onore di Roma (Bestseller Vol. 32)

L'onore di Roma (Bestseller Vol. 32) di

Ai confini dell'Impero, civiltà e barbarie sono chiamate a un continuo confronto. E ancora una volta la storia reclama il tributo di Valerio Metronio e del suo impavido esercito. Un racconto vivido e incalzante, scenari epici e personaggi indimenticabili. E sullo sfondo, Roma, con i suoi trionfi e le sue contraddizioni.