Grano e spade

Nella campagna senese, in una vecchia casa senza televisore né internet, Bri e la sua famiglia passano alcuni giorni di vacanza. Suo padre, per allietare le serate, inizia a raccontare l’episodio della battaglia di Montaperti, rivelando alcuni particolari sconosciuti anche ai libri di storia.
Bri ascolterà le avventure di Benuccio, scudiero di Iacopo de’ Pazzi, disposto a tutto pur di combattere, di Tubrino, giovane contadino in cerca di un signore che lo faccia cavaliere e di sua sorella Amalia, in cerca dell’amore vero, e per questo in conflitto con la madre che la vuole vendere a ricchi e attempati cavalieri.
Sullo sfondo la guerra con i suoi pericoli, e l’ingegno di questa umile umanità, capace sempre di trovare una via di salvezza anche nelle situazioni più intricate.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo