Il signore della guerra: Le storie dei re sassoni 5 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

Wessex meridionale, fine del IX secolo. Uhtred di Bebbanburg ha perso tutto: non ha più la sua amatissima moglie, morta durante il parto. Non ha più le sue terre, usurpate tempo addietro. Non ha più un re per cui combattere, perché Alfredo il Grande ormai è vecchio e malato, incapace di respingere gli invasori vichinghi e ossessionato dall’idea di convertire il mondo alla fede cristiana.
Uhtred di Bebbanburg non ha più nulla per cui vivere, eppure c’è qualcosa che gli impedisce di lasciarsi morire. Qualcosa che da sempre è dentro di lui.
È la furia del guerriero. Una furia pagana, nata fra i danesi che lo hanno addestrato all’arte della guerra e coltivata sugli innumerevoli campi di battaglia che ha calcato.
Ora la sua furia ha un obiettivo preciso: reclamare Bebbanburg, la fortezza che gli spetta di diritto e che suo zio possiede in spregio alla legge e agli dei.
Ora Uhtred combatterà per se stesso e per il suo destino, il destino di un guerriero nato.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Bernard Cornwell

Waterloo

Waterloo di

Alcune battaglie non cambiano nulla, ma Waterloo ha cambiato quasi tutto.Il 18 giugno del 1815 gli eserciti di Francia, Gran Bretagna e Prussia si scontrarono in una tranquilla piana a sud di Bruxelles. Nei tre giorni precedenti, l’esercito francese aveva battuto gli inglesi a Quatre Bras e i prussiani a Ligny. Gli alleati erano in ritirata.La sanguinosa battaglia di Waterloo sarebbe diventata ...

L'eroe di Poitiers (Longanesi Romanzi d'Avventura)

L'eroe di Poitiers (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

Un eroe indimenticabileUna spada dal potere misteriosoUno scontro che può cambiare per sempre il corso della storiaSettembre 1356, la guerra dei Cent’anni infuria in Europa. In Francia l’esercito inglese, guidato da Edoardo di Woodstock, il Principe nero, semina ovunque il terrore, con lo scopo di costringere il sovrano francese a mettere in campo il proprio esercito: le città sono assediate, ...

Territorio nemico: Le avventure di Richard Sharpe 2 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

Territorio nemico: Le avventure di Richard Sharpe 2 (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

All’inizio dell’Ottocento, l’occupazione britannica dell’India occidentale dilaga come un fiume in piena. Nel tentativo di arginarla, i rajah della Confederazione degli Stati maratti decidono di far fronte comune contro gli invasori, scatenando la guerra. Nell’agosto 1803, Sir Arthur Wellesley — il futuro duca di Wellington —, forte dell'alleanza con la Compagnia delle Indie Orientali e alcuni ...

Stonehenge (Longanesi Romanzi d'Avventura)

Stonehenge (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

“Gli dei parlano per mezzo di segni: il cadere di una foglia in estate, il lamento di un animale in agonia o uno squarcio tra le nubi. Quel giorno gli dei mandarono una violenta tempesta, di quelle che restano impresse nella memoria; fu il giorno in cui a Ratharryn giunse lo Straniero. E con lui le losanghe d’oro. E con esse la fine della pace. Gli dei non si limitarono a parlare, quel giorno: ...

Assalto alla fortezza: Le avventure di Richard Sharpe 3 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

Assalto alla fortezza: Le avventure di Richard Sharpe 3 (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

Nel 1803, in India, le continue vittorie dell’esercito britannico agli ordini di Sir Arthur Wellesley provocano sfiducia e numerose defezioni nella Confederazione degli Stati maratti. Ma il rajah di Berar, tutt’altro che rassegnato, continua a opporre una strenua resistenza arroccato nell’imponente fortezza di Gawilghur, che domina, inespugnata, la pianura del Deccan. Mentre lo stato maggiore i...

L'ultimo baluardo: Le avventure di Richard Sharpe 10 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

L'ultimo baluardo: Le avventure di Richard Sharpe 10 (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

Settembre 1810. Determinato a conquistare il Portogallo, Napoleone manda il proprio esercito oltre la frontiera spagnola. L’ultima cosa che i francesi si aspettano di trovare è un territorio depredato e spoglio: l’esercito britannico, infatti, alleato dei portoghesi, oppone un’ostinata resistenza, mirando a fare terra bruciata per affamare il nemico e, dopo averlo trascinato a ridosso di Lisbon...