Il signore della guerra: Le storie dei re sassoni 5 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

Wessex meridionale, fine del IX secolo. Uhtred di Bebbanburg ha perso tutto: non ha più la sua amatissima moglie, morta durante il parto. Non ha più le sue terre, usurpate tempo addietro. Non ha più un re per cui combattere, perché Alfredo il Grande ormai è vecchio e malato, incapace di respingere gli invasori vichinghi e ossessionato dall’idea di convertire il mondo alla fede cristiana.
Uhtred di Bebbanburg non ha più nulla per cui vivere, eppure c’è qualcosa che gli impedisce di lasciarsi morire. Qualcosa che da sempre è dentro di lui.
È la furia del guerriero. Una furia pagana, nata fra i danesi che lo hanno addestrato all’arte della guerra e coltivata sugli innumerevoli campi di battaglia che ha calcato.
Ora la sua furia ha un obiettivo preciso: reclamare Bebbanburg, la fortezza che gli spetta di diritto e che suo zio possiede in spregio alla legge e agli dei.
Ora Uhtred combatterà per se stesso e per il suo destino, il destino di un guerriero nato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Bernard Cornwell

I guerrieri della tempesta

I guerrieri della tempesta di

Un guerriero non ha mai tregua. Perché c’è sempre una tempesta in arrivo. Uhtred di Bebbanburg vive ormai a Ceaster, nella Mercia settentrionale, dove regna la pace. Ma è un’illusione, la proverbiale quiete prima della tempesta. Perché un giorno un’imponente flotta di norvegesi riesce a penetrare nel fiume Mærse. Uhtred cattura alcuni soldati scandinavi, dai quali apprende che...

Il trono senza re: Le storie dei re sassoni 7

Il trono senza re: Le storie dei re sassoni 7 di

Il grande ritorno del re dei romanzi storici inglesi « Sembra di guardare 'Game of Thrones', ma questa è Storia vera. » The Observer « Bernard Cornwell è davvero insuperabile. » Lee Child Inizi del X secolo. Le forze dei regni di Wessex e Mercia si sono unite per sconfiggere i danesi, ma i regni della Gran Bretagna continuano a essere minacciati dall’instabilità e dalle...

L'ultima fortezza (Longanesi Romanzi d'Avventura)

L'ultima fortezza (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

John Moore non è passato alla Storia, ma è un grande eroe. È poco più di un ragazzo quando, nell'estate del 1779, viene mandato a difendere, alla testa di un pugno di uomini, un avamposto britannico a est del Massachusetts, durante la guerra di indipendenza americana. Da quell'ultima fortezza, in cima a un boscoso e impervio grumo di terra che domina la baia di Penobscot, la Corona inglese...

La morte dei re: Le storie dei re sassoni 6 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

La morte dei re: Le storie dei re sassoni 6 (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

Al crepuscolo del IX secolo, Alfredo il Grande è in punto di morte, e con lui sembra esserlo anche il sogno di un’Inghilterra unita. Il regno ripiomba inevitabilmente nel caos: all’antica minaccia dei danesi si aggiunge quella dei nobili sassoni, pronti ad allearsi con gli odiati nemici pur di mettere le mani sul potere e impedire al principe Edoardo di succedere al trono. Senza...

L'ultimo re: Le storie dei re sassoni 1 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

L'ultimo re: Le storie dei re sassoni 1 (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

Terra degli Angli, Anno del Signore 866. Quello che un giorno diventerà il regno d’Inghilterra è ancora una terra divisa in piccoli territori guidati da sovrani barbarici, appena convertiti al cristianesimo. La grandezza di Roma è un ricordo lontano e tra foreste, nebbie e terre spazzate da venti gelati ancora echeggiano leggende di portenti e antichi dèi. E dal mare giungono strane navi...

L'oro di Sharpe: Le avventure di Richard Sharpe 9 (Longanesi Romanzi d'Avventura)

L'oro di Sharpe: Le avventure di Richard Sharpe 9 (Longanesi Romanzi d'Avventura) di

Agosto 1810. L’esercito di Napoleone ha messo sotto assedio la città di Almeida, ultimo baluardo che lo separa dalla conquista del Portogallo. La Spagna è ormai caduta, le ultime truppe spagnole si sono dissolte, lasciandosi dietro solo il porto fortificato di Cadice e i contadini che combattono la guerrilla. Non c’è più nulla da fare, l’Europa è pronta a cedere alle pressioni del...