Gli amici del Bar Margherita (Garzanti Narratori)

Compra su Amazon

Gli amici del Bar Margherita (Garzanti Narratori)
Autore
Pupi Avati
Editore
Garzanti
Pubblicazione
16 ottobre 2010
Categorie
Bologna, 1954. Il Bar Margherita, sotto i portici di via Saragozza, è frequentato dai campioni della città: campioni nel biliardo, nel poker, nella briscola, nella conquista delle donne, nelle bevute, nella guida spericolata ma, soprattutto, nell’investire gran parte del tempo in scherzi da riservare agli amici. Tutto sembra andare per il meglio finché non accade l’irreparabile: il fidanzamento dell’ingenuo Bep con la navigata Beatrice, «l’unica a essere uscita con tutti i ragazzi di via Saragozza sia dalla parte dei numeri pari che dei numeri dispari»! Matrimonio più disarmonico è difficile da immaginarsi ma difficile sarebbe anche farlo saltare, considerati gli interessi delle rispettive famiglie… Fortuna però che esistono gli amici del Bar Margherita, quell’«unità di crisi» sempre pronta a correre in soccorso di uno dei suoi membri in difficoltà.
Unendo il piacere del racconto a quello della nostalgia, Pupi Avati traccia in maniera irresistibile il ritratto di un’epoca e si conferma grande narratore, sulla pagina come al cinema.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Pupi Avati

Il Signor Diavolo

Il Signor Diavolo di

UN GRANDE NARRATORE SULLA PAGINA COME SULLO SCHERMO IL NUOVO ROMANZO DI PUPI AVATI Un delitto insolito e feroce, commesso da un adolescente armato di fionda. E un movente spaventoso: la vendetta. I medici hanno detto che il suo migliore amico, Paolino Osti, è morto di malattia ma lui, Carlo, sa bene che è stato per via del sacrilegio che Paolino ha commesso contro la sua volontà....

La grande invenzione: Un'autobiografia (Best BUR)

La grande invenzione: Un'autobiografia (Best BUR) di

Un passato fastoso, un presente difficile, e un’inesauribile riserva di sogni: è l’eredità che riceve alla nascita Pupi Avati, figlio di due mondi, la ricca borghesia urbana bolognese e l’arcaica tradizione contadina di Sasso Marconi. Cresciuto nella Bologna del dopoguerra, Pupi è un ragazzo timido ma un po’ mascalzone, con una bruciante passione per il jazz, un rapporto complesso...

Il ragazzo in soffitta

Il ragazzo in soffitta di

Berardo Rossi detto Dedo è popolare e brillante, è negato per il latino e tifa Milan anche se vive a Bologna. Giulio Bigi è timido e sovrappeso, legge l’Eneide come fosse «Tuttosport» e indossa orrende cravatte. Due quindicenni che sembrano appartenere a pianeti diversi, se non fosse che ora abitano nello stesso palazzo e frequentano la stessa classe… E che nella famiglia di Giulio...