El Greco e il Grande Inquisitore (Narrativa)

L'intensa biografia del grande pittore Domenico Theotokòpulos detto El Greco (Candia 1541 - Toledo 1614), dalla prima formazione a Creta, al periodo trascorso a Roma, da cui sarà cacciato per le sue affermazioni irriguardose su Michelangelo. E, infine, gli anni della maturità artistica a Toledo, centro spirituale della Spagna dominata dalle passioni religiose e dall'implacabile controllo dell'Inquisizione. Sullo sfondo degli autodafé contro presunti eretici, sodomiti e streghe, la fama di El Greco cresce in tutta la Spagna, portandolo inevitabilmente nel mirino del Grande Inquisitore, che guarda con sospetto la sua arte innovativa. E' così che il Grande Inquisitore diventa il suo più temibile avversario, in un appassionante duello fra arte e oscurantismo, libertà espressiva e integralismo.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli