Bo(h)

Questo libro nasce da un’esperienza personale di angherie e soprusi subiti dall’Autrice da parte dell’ex marito. È il frutto di una sofferta riflessione sul proprio vissuto, una storia vera in cui viene analizzato l’abuso fisico ma soprattutto psicologico, nonché le ripercussioni sui figli, vittime da proteggere e tutelare. Il volume vuole essere un urlo in grado di fermare le violenze che sempre più donne sono costrette a subire, anche a nome di chi non ha più voce, di chi non può parlare o di chi teme per la propria incolumità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Bo Guerreschi

Tevere Rosso

Tevere Rosso di

Kafka, un vecchio ispettore di provenienza militare sfida un S.I che da oltre vent’anni ha commesso omicidi efferati, omicidi perfetti. Calcoli matematici e geometrici legano in un disegno di cadaveri distribuiti in tutto il paese . Un gioco strano di morti annunciate. Negli anni la lotta tra l’Ispettore Kafka e l’S.I. si trasforma in una ossessiva partita personale che avrà solo un vincitore....