21KILI - La valigia di un operatore umanitario

“[...] Mi lasciai prendere dalla foga di portare colore, di fare entrare luce in quelle atmosfere cupe e abbandonate attraverso una rilettura dei grandi artisti, con una predilezione per Caravaggio.[...] Da un lato fu forse la volontà di riprendere quei muri sporchi, abbandonati, miseri e di proiettare immagini di magnifico splendore con l’aiuto di artisti locali, dall’altro la voglia e il desiderio di scuotere quegli uomini vinti ed incatenati a un destino maledetto”. [...] è uno spettacolo sentirlo raccontare di come ha convinto il direttore del carcere Bolle di Bamako [...] ad ospitare una replica della Vocazione di San Matteo nel disastrato cortile dell’ora d’aria.Un piccolo progetto “folle”, in un paese musulmano sempre sul filo della guerra civile più o meno santa.Michele Farina, Corriere della Sera

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli