Memorie di Casanova scritte da lui medesimo (Emozioni senza tempo)

Pochi personaggi sono entrati nell'immaginario collettivo tanto da guadagnarsi il titolo di icona come Giacomo Casanova, che per tutti fin dalla Venezia Settecentesca è diventato sinonimo di 'seduttore'. In questo gustoso testo, una sorta di diario che si trasforma in compiaciuta autobiografia, il celebre veneziano ripercorre la propria vita e le esperienze più particolari, divertenti, piccanti: il gusto per il gioco, la seduzione, la moda e il lusso, la ricerca spasmodica dell'avventura e del brivido. Da queste pagine, oltre al resoconto biografico, traspare anche la descrizione di una Venezia e di una società che ormai stava giungendo al crepuscolo della propria magnificenza. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giacomo Casanova

G. Casanova. Fuga dai Piombi (RLI CLASSICI)

G. Casanova. Fuga dai Piombi (RLI CLASSICI) di

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito! Questo ebook ha: INDICE LINKATO. È l’alba del 26 luglio 1755, quando Giacomo Casanova viene svegliato nel sonno e condotto ai Piombi: non conoscerà mai la ragione di quell’arresto, né quale pena debba scontare e sarà proprio il silenzio del tribunale a seminare nei pensieri di Casanova il dubbio di una condanna a vita e la conseguente...

Le donne e gli amori (Classici moderni)

Le donne e gli amori (Classici moderni) di

Giunto alla fine della sua vita straordinaria, durante il triste periodo che lo vide confinato nel tedioso ruolo di bibliotecario del castello di Dux in Boemia, Casanova (1725-1798) iniziò a scrivere le sue Memorie, tornando così a rivivere i piaceri passati e creando un’opera che fece la felicità (e l’invidia) di generazioni di lettori. Prototipo degli avventurieri italiani che, come...

Il duello

Il duello di

Nel 1766 in Polonia avvenne un episodio che segnò profondamente Casanova: il duello con il conte Branicki. Questi, durante un litigio a causa della ballerina veneziana Anna Binetti, lo aveva apostrofato chiamandolo poltrone veneziano. Il conte era un personaggio di rilievo alla corte del re Stanislao II Poniatowski e per uno straniero privo di qualsiasi copertura politica non era molto...

Casanova a Berlino: Edizione italiana

Casanova a Berlino: Edizione italiana di

Giacomo Casanova è a Berlino da luglio a settembre del 1764. Appena trentanovenne, ha già alle spalle una vita avventurosa e turbolenta. Ha bisogno di soldi e di un lavoro, e spera di ottenerli dal re di Prussia Federico II. Intanto si trova coinvolto nel tentativo di salvare la lotteria nazionale istituita dal suo amico Calsabigi, e non si fa mancare un’avventura galante con un’affascinante...

Il duello

Il duello di

Scritto da Giacomo Casanova dopo il suo ritorno a Venezia, il racconto autobiografico Il duello racconta una sua disavventura d’onore. Durante il suo soggiorno a Varsavia: per un insulto subito nel camerino di una ballerina italiana, sfida a duello un nobile polacco. L’esito fortunoso dello scontro lascia però uno strascico di dubbi e di chiacchiere. Il racconto si configura come una cronaca...