Uomini rappresentativi (Emozioni senza tempo)

Tutti gli uomini nel corso della vita hanno come modello e punto di riferimento altri individui, che si sono distinti per la loro attività o che semplicemente con il loro pensiero hanno influenzato il modo di pensare di chi è venuto in contatto con loro. È sempre stimolante conoscere la lista degli eroi di uomini che sono stati, essi stessi, rappresentativi. È il caso di Ralph Waldo Emerson, figura chiave della cultura americana, che in questo libro dichiara e racconta gli uomini che hanno avuto un'influenza decisiva su di lui: si passa da un antico compagno di università a personalità universalmente riconosciute, come Platone, Napoleone, Goethe e Shakespeare. Non è solo una sorta di ispirata biografia: Emerson si racconta attraverso gli uomini che lo hanno influenzato, trovando lo spunto per esprimere il proprio punto di vista su una quantità enorme di argomenti: dalla morale alla letteratura, dalla cultura alla filosofia. Un testo di grande spessore, che non mancherà di offrire spunti di riflessione sorprendenti anche al lettore contemporaneo. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Ralph Waldo Emerson

Abraham Lincoln. Il ritratto di un mito, la grandezza di un uomo

Abraham Lincoln. Il ritratto di un mito, la grandezza di un uomo di

Ebook in esclusiva per Amazon e Kindle Unlimited Questo ebook ti presenta un testo rarissimo, inedito in lingua italiana che racconta quasi in presa diretta il valore di uno dei più grandi uomini che la storia americana abbia avuto: Abraham Lincoln. Il ritratto è scritto da un altro grande uomo, un altro grande protagonista della cultura americana, Ralph Waldo Emerson. Questo testo è...

Uomini rappresentativi

Uomini rappresentativi di

“Voici Emerson, le bon pasteur matinal des prés pâles et verts d’un optimisme nouveau, naturel et plausible”. Così Maurizio Maeterlinck nel suo mirabile Trésor des Humbles, ed a compiere la presentazione ai nostri lettori italiani, del grande consolatore filosofico americano, saranno appena necessarie poche altre parole, perché la sua vita esteriore è immensamente più corta e meno...