Le Confessioni - testo in italiano (Emozioni senza tempo)

Tra i padri della Chiesa e tra i principali scrittori cristiani, Sant'Agostino scrisse quest'opera biografica intorno al 400 e rappresenta uno dei massimi capolavori della letteratura cristiana. Il filosofo si rivolge a Dio e racconta la storia della propria vita, soffermandosi in dettaglio sulla propria conversione al Cristianesimo. Con il suo stile vocativo, con la ricerca di un contatto diretto con Dio, la grande abilità narrativa di un grande retore e uomo di cultura, le 'Confessioni' sono una lettura viva, drammatica talvolta, assolutamente avvincente. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Sant'Agostino

Le confessioni (Spiritualità. Maestri. Seconda serie)

Le confessioni (Spiritualità. Maestri. Seconda serie) di Sant'Agostino San Paolo Edizioni

Scritte tra il 397 e il 400, le Confessioni sono l’opera di Agostino che più di ogni altra esercita un fascino particolare. Ciò non deriva unicamente dall’interesse per la singolarità dell’avventura intellettuale e religiosa che vi si racconta, né soltanto perché si tratta di un capolavoro letterario, ma dalla grande modernità, intensità di accenti e vivezza umana con cui Agostino arriva alla ...