L'arte di rimettersi in piedi

"Mi sembrava di essere stata catapultata fuori dal mondo. Sprofondai in una bolla nera e mi ritrovai in un infinito spaziobuio. Mi sentivo senza peso, come se stessi fluttuando. Non c'era gravità. Avevo perso la percezione del mio corpo. Capii perfettametne quello che mi era accaduto: ero morta..."
L'america si è innamorata di AmyPurdy quando questa incredibile donna con le gambe "bioniche" è riuscita ad arrivare in finale nella 18°edizione di Dancing with the star, versione Usa di Ballando con le stelle. Ma ciò che il pubblico ha visto è solo una parte delle vicende che l'hanno segnata. Per la prima volta Amy ripercorre i momenti cruciali della sua esistenza e rivela l'intensa e commovente storia del risveglio spirituale vissuto in seguito a un'improvvisa e gravissima malattia, a causa della quale ha dovuto subire l'amputazione di entrambe le gambe. Appena diciannovenne, Amy contrae una rara forma di menengite batterica che concede meno del due per cento di probabilità di soppravivenza. Sospesa tra la vita e la morte, ha una visione nella quale alcune persone le dicono: Puoi venire con noi, oppure restare. Non importa cosa accadrà: alla fine tutto avrà un senso." Amy si rende conto che deve fare una scelta. E decide di scegliere la vita.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli