La vocazione della psiche (Einaudi. Passaggi)

Undici analisti e psicoterapeuti ripercorrono la propria esperienza professionale e di vita intorno alla domanda posta da Nicole Janigro: «Terapeuti perché?» L'intento è di risalire alle motivazioni profonde di una scelta, interrogandosi anche su quanto il terapeuta metta in gioco "parti di sé" nel lavoro col paziente. E ancora: nell'esistenza di ognuno c'è un momento preciso oppure è solo un lungo processo che conduce a una mutazione di se stessi, il poter immaginare che la psicoterapia possa diventare una vocazione, un mestiere, il "nostro"? Per tutti un passaggio di ruoli: pazienti divenuti analisti, figli trasformati in genitori, allievi che devono iniziare a sentirsi maestri.

Interventi di: Lella Bellocchio Ravasi, Franco Borgogno, Fabio Giommi, Vittorio Lingiardi, Fabio Madeddu, Romano Màdera, Eva Pattis, Andreina Robutti, Marina Valcarenghi, Giulia Valerio, Luigi Zoja.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di AA. VV.

Mala vita: Racconti dal carcere

Mala vita: Racconti dal carcere di

Nei venticinque racconti finalisti del Premio Goliarda Sapienza, accolti in questo libro, detenute e detenuti di molte nazionalità (italiana, albanese, romena, liberiana, marocchina, egiziana), accompagnati da autorevoli scrittori, giornalisti, artisti, raccontano le loro storie di mala vita con tratti crudi, avvincenti, spesso commoventi, anche ironici. Fra loro c’è chi si trova in carcere da...

Il giardino di cemento armato: Racconti dal carcere

Il giardino di cemento armato: Racconti dal carcere di

Ventisei racconti dal carcere scritti da persone diverse per sesso, età, provenienza, reati compiuti, ma che insieme somigliano alla sceneggiatura di un film-verità a episodi. E ogni episodio è una pagina di vita. Ventisei storie che conducono in un’Italia sfregiata dalla criminalità organizzata, dove i bambini vengono allevati a pane e delinquenza, all’assenza di valori. A volte il racconto...

Storie minime

Storie minime di

“È una sera tipicamente invernale, fredda e umida, una di quelle in cui desidero solo stare davanti al caminetto a fissare il fuoco”. Ecco l’incipit del primo racconto, la prima di trenta storie minime legate a un’isola che di storie sembra ne custodisca una sotto ogni pietra. Tutto, in quest’antologia di racconti, è legato all’isola: gli autori, il Cantiere di scrittura e l’Accademia d’arte...

Donne che Emigrano all'Estero

Donne che Emigrano all'Estero di

Trentaquattro italiane emigrate in ogni angolo del mondo si raccontano. Lo fanno a ruota libera, soffermandosi di volta in volta su aspetti specifici del proprio vissuto - la vita quotidiana, gli affetti, il lavoro, gli usi e costumi del nuovo paese, il cibo, l’arte, la musica, le bellezze naturali, le atmosfere. Parlano dell’eccitazione del cambiamento, delle difficoltà di integrazione, del...

Effemeridi Romane: Volume Primo 1828-1860

Effemeridi Romane: Volume Primo 1828-1860 di

Premessa di ROMANO UGOLINI Prefazione di VINCENZO PAGLIA La fama di monsignor Vincenzo Tizzani (1809-1892) è da sempre legata alla lunga ed affettuosa amicizia con Giuseppe Gioachino Belli. Il sodalizio del prelato con il grande poeta, reso memorabile dalla tutela degli autografi dei celebri sonetti affidatigli dal Belli, non fu comunque che un episodio, per quanto importante, nella longeva e...

Prosperamente 2015

Prosperamente 2015 di

Antologia delle opere vincitrici del 2° concorso internazionale di poesia e narrativa Prospero's eBooks. Poesie: Il mondo smarrito, Silvia Croce; Non verrai, Marco Pellegrini; La premonizione dello stregone, Francesca Braido. Racconti: D’un indecente indecesso, Tommaso Sabia; Bianca e Thomas, Francesca Astolfi; Viola, Fabrizio Cinquini; Confusioni is sex, Fabrizio Cinquini.