Gli animali dell'anima mia

Fotogrammi raccontati dell'infanzia, attraverso gli occhi e il cuore di una bambina. Paola s'incammina nella vita a piccoli passi, come quelli di una formica. Osserva nella sua terrazza i primi animali a disposizione e ne comprende la bellezza e la vastità del loro mondo nascosto.
La vita, poi, le offre occasioni di gioia e altre di malinconia, che affronta con tutta se stessa, conoscendo paura e consolazione senza mai arrendersi davvero.
Crescere non è mai facile, il mondo è pieno di insidie, e poi se la malattia ti colpisce tutti i sensi si fanno acuti e stai in bilico tra felicità e tristezza.
La fragilità è il vero nemico e scendere a patti con essa è un lungo percorso.
Sopravvive solo chi crede nella speranza di potercela fare, accettando i compromessi che sono il proprio destino.
Paola, dopo aver sopravvissuto, impara a poco a poco a vivere la vita, cercando di dare un senso al suo disordinato fato. Si rintana in un mondo diverso e migliore abitato da animali e fiabe. La realtà, però, esige sempre più spazio; e anche se da principio la rifiuta perché amara, ne riuscirà ad apprezzare i confini e potrà quindi appropriarsene, forse per sempre.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli