Chi ha Avvelenato Rudolf Steiner?

I Gesuiti sono l'unica organizzazione occidentale che dispone di poteri occulti, in confronto le società segrete sono semplici boy scout.Rudolf SteinerPer chi abbia identificato in Rudolf Steiner una guida fondamentale tanto per la propria personale esistenza che per la società contemporanea, e non solo quale “creatore di senso” in un’epoca di dominante nichilismo antisociale, si pone come essenziale l’identificazione delle cause materiali e i fondamentali motivi spirituali che sostanziarono la vicenda della sua morte prematura.I nemici più accaniti ed efficaci di Rudolf Steiner furono le Chiese e, a partire dalla fine della Prima Guerra Mondiale, il nascente movimento di destra radicale della Germania sconfitta, dai cui “lombi” ariosofici sarebbe stato partorito il mostro nazionalsocialista.Quando diciamo “Chiese”, a parte luterani e protestanti che pur non mancarono di vomitare i loro insulti, intendiamo soprattutto quel particolare e fondamentale ambito cattolico che viene sotteso dalla parola “gesuitismo”, la cui violenta opposizione all’Antroposofia nacque in un momento storico ben preciso.Perché Steiner venne così ferocemente avversato da ogni famiglia di “poteri”, palesi od occulti?Questi ultimi oggi celebranti ulteriori connubi con un papa targato SJ, e con i potentati gesuitico-massonici trionfanti tramite l’oligarchia tecnofinanziaria che domina l’Europa sedicente “unita”...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Andrea Franco

L'ottavo peccato

L'ottavo peccato di

Thriller - racconto lungo (35 pagine) - L'ottavo peccato è il più beffardo di tuttiIlario Belviso è un mostro. Lo è fin da piccolo, da quando i compagni di classe lo additavano e lo deridevano. Lo è nell'animo, corrotto da una lussuria senza freni. Lui, che ha sfiorato da vicino tutti i peccati capitali, lui che molti li ha vissuti sulla propria pelle, li ha fatti propri. L'invidia, soprattutto...

Il peccato e l'inganno

Il peccato e l'inganno di

Una leggera scia di profumo emanata da un cadavere. O l'impercettibile sentore di pulito che accompagna una donna, l'affascinante odore della carta in una biblioteca…Dettagli insignificanti per i più, ma indizi decisivi per monsignor Attilio Verzi, dotato di un olfatto straordinario. Tanto fuori del comune dall'avergli attirato qualche accusa di rapporti col demonio. Del resto nelle due indagin...

Di rabbia e di dolore (The Tube Exposed)

Di rabbia e di dolore (The Tube Exposed) di

RACCONTO LUNGO (34 pagine) - ZOMBIE - Tutti sono affamati. Uomini e zombie. La Fame è ovunque.Il mondo degli zombie vive delle stesse emozioni del vecchio mondo, quello che apparteneva solo agli uomini: Amore, Fame, Rabbia, Dolore. Barbara ama ancora, nonostante non sia più quella di una volta. È uno zombie affamato, anche d'amore. David combatte ogni giorno contro la logica del nuovo mondo, qu...

Esercizi di stile (Scuola di scrittura Scrivere narrativa)

Esercizi di stile (Scuola di scrittura Scrivere narrativa) di

SAGGIO (39 pagine) - SCRITTURA CREATIVA - Una cosa è tua più di ogni altra, quando scrivi: lo stile!Qual è il tuo stile? Domanda complicata e rispondere non è semplice. Ma... puoi davvero lavorare al tuo stile, renderlo unico, riconoscibile? O anche semplicemente MIGLIORE? Ci sono cose che si possono insegnare. Lo stile si... cerca. Un po' alla volta, giorno dopo giorno. Andiamo quindi a scopri...

Fata morgana (Odissea Digital)

Fata morgana (Odissea Digital) di

ROMANZO (136 pagine) - THRILLER - Un mistero in sospeso tra l'Africa e l'Italia. La verità è fragile come un'illusione.Un indolente trentenne costretto a improvvisarsi investigatore per saldare un debito, una donna dal passato ambiguo e il fascino pericoloso, una vecchia e ricca signora che vive in compagnia dei fantasmi del suo passato in una casa lugubre e silenziosa. Al crepuscolo un assassi...

1849 (Odissea Digital)

1849 (Odissea Digital) di

ROMANZO STORICO - Roma, 1849. La città è sotto assedio. Tra le mura: guerra, delitti, passione.Mentre Mazzini cerca di gestire il delicato rapporto con i diplomatici francesi, mentre Garibaldi prova a salvare la Città Eterna con la sua esperienza e il suo carisma, Luciano Innocenti, poeta, cerca di risolvere un delitto inspiegabile e atroce, di cui nessuno può e vuole interessarsi. Roma è sotto...