La bella età - San Michele: Pratiche, scritture, saperi attraverso le generazioni

Ogni persona, ogni comunità ha una propria storia fatta di esperienze e percorsi significativi per sé ma anche per la realtà in cui vivono perché non rappresentano solo un patrimonio individuale ma una ricchezza collettiva.

Attraverso il laboratorio di scrittura si sono ricostruite le storie individuali e collettive dei partecipanti al progetto realizzato nei due Centri Sociali Anziani di Ostiense e San Michele dall’Associazione Crasform nell’ambito del Progetto “La Bella età: Pratiche, scritture saperi, attraverso le generazioni”, patrocinato dal Municipio Roma VIII e finanziato dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dei Premio “Anno Europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni 2012”.

Il testo realizzato dal Centro Sociale Anziani del San Michele a Tor Marancia ripercorre, a fianco delle memorie più personali le forti trasformazioni che hanno coinvolto il Quartiere a partire dal secondo dopoguerra, in un percorso che partendo dai primi insediamenti anteguerra ne ricorda via via la nascita e il difficile sviluppo.

É un testo, di scrittura collettiva, che ha visto in qualità di autori circa 15 anziani ed anziane ripercorrere la loro vita, il loro quartiere, fissando nella memoria, anche per le nuove generazioni, le trasformazioni, gli accadimenti ed i sentimenti quale patrimonio da conservare e condividere.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Autori vari

Il segno sacro: A partire da Sergio Quinzo

Il segno sacro: A partire da Sergio Quinzo di

L’idea del “Seminario del giovedì santo” è venuta dallla volontà di ricordare il      ventennale della morte di Sergio Quinzio. Massimo Iiritano aveva scritto su di lui a dieci anni dalla morte, nel 2006, Teologia dell’ora nona, che recensii con piacere. Quinzio scriveva su “Il Mattino” riflessioni settimanali di religione, lette da molti perché erano sempre speciali. Il problema frequente nell...

La delegittimazione politica nell’età contemporanea 2: Parole nemiche: teorie, pratiche e linguaggi

La delegittimazione politica nell’età contemporanea 2: Parole nemiche: teorie, pratiche e linguaggi di

Nel dibattito politico italiano degli anni Settanta si diffonde l’uso dei termini delegittimare e delegittimazione per indicare, in un primo momento, il disconoscimento dell’autorità politica e, più in generale, dello Stato democratico fondato sulla Costituzione. Da tempo, i termini sono impiegati nell’analisi critica del discorso politico e, in questo volume, vengono utilizzati come tecnicismi...

La delegittimazione politica nell’età contemporanea 1: Nemici e avversari politici nell’Italia repubblicana

La delegittimazione politica nell’età contemporanea 1: Nemici e avversari politici nell’Italia repubblicana di

Nonostante la sua importanza, la categoria di “delegittimazione” non ha ancora ricevuto una specifica attenzione da parte della storiografia internazionale, per quanto venga sempre più spesso utilizzata dal linguaggio politico, giornalistico e talvolta anche in ambito scientifico. Ritenuta parte di processi più generali o sottomessa ad altri fenomeni, quali le crisi politiche o le transizioni d...

Il mestiere di storico (2016) vol. 2

Il mestiere di storico (2016) vol. 2 di

RiflessioniBruno Bonomo, Alessandro Casellato, Roberta Garruccio, «Maneggiare con cura». Un rapporto sulla redazione delle Buone pratiche per la storia oraleAdriano Roccucci, Spatial turn e geopolitica. Il nesso spazio-temporale e il carattere plurale della storiaDiscussioniPhilippa Levine, Silvano Montaldo, Andrés H. Reggiani, VéroniqueMottier, Stéphane Frioux, Christoph Bernhardt e Paul-André...

Monumenti da non perdere: La guida essenziale ai monumenti e luoghi di interesse più belli del mondo

Monumenti da non perdere: La guida essenziale ai monumenti e luoghi di interesse più belli del mondo di

Una guida semplice e pratica per conoscere le attrazioni principali delle maggiori città d’Europa e degli USA Questa guida raccoglie i principali monumenti e luoghi di interesse delle maggiori città europee, facendo anche un salto oltreoceano, fino a New York.Per ogni città potrai scoprire i principali monumenti e le più importanti attrazioni che attirano turisti e residenti e avrai anche modo ...

Il 25 aprile dopo il 25 aprile: Istituzioni, politica, cultura

Il 25 aprile dopo il 25 aprile: Istituzioni, politica, cultura di

Negli ultimi vent’anni il dibattito sulla Resistenza e la Liberazione si è periodicamente riacceso con fiammate improvvise ma, con il passare del tempo, sempre più sporadiche. Parallelamente, la costruzione del discorso pubblico è parsa spesso condizionata da “scoperte” effimere o da questioni riportate artificiosamente alla ribalta in funzione della polemica politica e gestite, poi, mediaticam...