La vita (Auto-Bio-Grafie)

Orafo, scultore e scrittore d'arte, di natura irrequieta e violenta, ebbe una vita avventurosa, segnata da contrasti, passioni, delitti, per i quali fu spesso costretto all'esilio o alla fuga. Ma come tutti i grandi talenti ci ha lasciato opere sublimi: il Perseo a Firenze; Apollo e Giacinta e il Narciso al Museo del Bargello; il Crocefisso all'Escorial; la Ninfa di Fontainebleu conservata al Louvre. La sua autobiografia è scritta in linguaggio schietto e colloquiale, con al centro il tema della realizzazione delle proprie ambizioni e della sua genialità, dove convivono splendori e miserie, personaggi raffinati e crudeli. Da subito questo scritto incontrò il parere favorevole del pubblico e divenne un caso di grande successo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Benvenuto Cellini

Vita di Benvenuto

Vita di Benvenuto di

«Tutti gli uomini di ogni sorte, che hanno fatto qualche cosa che sia virtuosa, doverieno, essendo veritieri e da bene, di lor propria mano descrivere la loro vita.» (Benvenuto Cellini, Vita, proemio) La Vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino, scritta, per lui medesimo, in Firenze, o più semplicemente Vita, è l'autobiografia di Benvenuto Cellini. Scritta tra il 1558 e il novem...

La vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino - Libro I

La vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino - Libro I di

La vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino - Libro I Benvenuto Cellini, scultore, orafo, scrittore e artista italiano ed è considerato uno dei più importanti artisti del Manierismo (1500-1571) Questo libro elettronico presenta «La vita di Benvenuto di Maestro Giovanni Cellini fiorentino - Libro I», di Benvenuto Cellini. Indice interattivo: -01- A proposito di questo libro -02...

Opere (Classici della religione)

Opere (Classici della religione) di

Benvenuto Cellini (1500 – 1571) fu un artista poliedrico, scultore, orafo e scrittore. La sua produzione letteraria si distingue per uno stile piano e diretto, e trova la sua migliore espressione ne La Vita, l'autobiografia scritta tra il 1558 e il 1566. Con rara spontaneità e vivacità narrativa, il testo documenta la storia dell'autore e tratteggia episodi che dipingono a tinte forti l'epoca i...

La Vita: 160 (Classici)

La Vita: 160 (Classici) di

La Vita di Benvenuto Cellini, avventurosa e piena di risse e delitti, fu dettata ad un garzone di bottega in uno stile disordinato e intenso, ricco di elementi popolari. Da questo capolavoro emerge la figura dell’uomo e dell’artista, soprattutto vien fuori il primo esempio di opera autobiografica scritta con la tensione letteraria di un romanzo.

La vita

La vita di

Benvenuto Cellini, vissuto dal 1500 al 1571, è stato un artista poliedrico: scultore, orafo e scrittore, si è distinto per il suo stile diretto, che ha trovato la sua migliore espressione ne La vita. Si tratta di un’autobiografia scritta tra il 1558 e il 1566 che documenta, con rara spontaneità e vivacità narrativa, la storia e l’opera dell’autore. Dominata da un racconto a tinte forti, l’opera...