L'attesa

Antonello da Messina, dopo i successi ottenuti in Sicilia e a Napoli, riesce ad arrivare a Venezia, luogo colto ed ambito per ogni pittore del tempo. In laguna la sua pittura è molto ammirata, il Messinese riceve commesse importanti e tra queste la richiesta di dipingere la piccola tavola dell’Annunziata, da parte di un ricco patrizio del luogo. Ma mentre l’artista è intento a comporre quest’opera gli si svelerà un segreto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Raffaella Cargnelutti

La spada e la grazia

La spada e la grazia di Raffaella Cargnelutti

Napoli, anno del Signore 1609. Caravaggio è molto stanco e malato. La sua vita movimentata e per certi versi scellerata, dopo aver inanellato tanti successi, alla fine prende sempre una piega storta. Non sa neppure lui perché. Ora il pittore ne ha abbastanza di scappare, vuole il perdono papale per ritornare a Roma; lo richiederà con le sue opere. In una, in particolare, Davide con la testa di ...

Viandante sul mare di nebbia

Viandante sul mare di nebbia di Raffaella Cargnelutti

Dresda 1818. Il pittore Caspar David Friedrich sta dipingendo il Viandante sul mare di nebbia. La composizione dell’opera gli richiede molto impegno e sforzo creativo. Nel mentre, l’artista rivivrà alcuni dei fatti più salienti della sua vita, vicende anche dolorose. Ma che, grazie all’arrivo della giovane moglie e ad una sorpresa Friedrich riuscirà forse a superare.

Dorina

Dorina di Raffaella Cargnelutti

In Friuli, durante la prima guerra mondiale, sulla linea del fronte la Zona Carnia, diverse donne, volontariamente, si resero disponibili per trasportare con le loro gerle rifornimenti alimentari e munizioni da portare ai soldati. dove infuriavano i combattimenti. Le portatrici carniche percorrevano a volte anche più di 1000 metri di dislivello con sulle spalle carichi di 30-40 chilogrammi. ...

La valle dei Ros (camera con vista)

La valle dei Ros (camera con vista) di Raffaella Cargnelutti

Nei primi anni del Novecento, Alceste e Sisto, della famiglia dei Ros, salgono con le proprie mandrie da un paese delle Prealpi per stabilirsi in una casera incastonata in una valle tra le montagne della Carnia. È questo il fatto che sconquassa un'intera comunità e che dà inizio a una parabola nera, ispirata a fatti realmente accaduti, in cui ogni personaggio si ...