Dogi (Le Navi)

Il lato umano dei Dogi, per scarsezza di notizie, è spesso avvolto nel mistero. Della Repubblica più singolare della Storia, infatti, sono stati il vessillo vivente e, in molti casi, non molto di più. Nondimeno, le loro vicende individuali, talvolta miserabili o persino grottesche, servono per comprendere l'epopea di Venezia, altrimenti indecifrabile. Perciò seguendo i loro fantasmi, il lettore può non soltanto ripercorrere l'ascesa e la caduta di una città-Stato dal fascino incredibile, ma anche avventurarsi nella ricerca di una Venezia autentica, lontana dagli stereotipi del turismo di massa.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giorgio Bertolizio

Nevrosi, idiozie e malefatte dei grandi filosofi

Nevrosi, idiozie e malefatte dei grandi filosofi di

Menti eccelse o abiette personalità? Uomini che hanno raggiunto un’invidiabile serenità interiore o facili esempi delle più comuni debolezze? Molte persone ritengono che coloro i quali si sono dedicati interamente alla filosofia, o sono passati alla storia come filosofi, abbiano generalmente condotto una vita esemplare e virtuosa. Invece, alcuni grandi filosofi, oltre a soffrire di banali...

Le grandi iellate di nome Maria

Le grandi iellate di nome Maria di

Nella mitologia greca e romana s'incontrano divinità di qualsiasi specie e per ogni occasione, eppure non esiste una dèa della iella. E' consolatorio, tuttavia, credere che esista davvero, soprattutto per incolpare se stessi delle proprie sfortune. Ancor più confortante è constatare che persone famose hanno avuto una vita costellata di colpi di iella giacché, mentre la sfortuna della gente...