Cristiani in Pakistan

«Il mio primo viaggio [...] mi ha portato ad incontrare Shahbaz Bhatti, [..] figura coraggiosa, che non esiterei a definire testimone, presidente dell'APMA, che il Vescovo di Islamabad, Mons. Anthony T. Lobo, mi aveva indicato come colui che agiva, anche per conto della Chiesa Cattolica, nelle zone terremotate, zone disperse tra i monti che confinano con l'Afghanistan e nella regione del Kashmir Pakistano. Ciò che mi ha colpito dell'azione di Bhatti era la profonda motivazione di fede: l'aver scelto di spendere la propria vita a servizio delle fasce più deboli in nome della croce di Gesù Cristo.» L'autore: Shahbaz Bhatti, nato in una famiglia cattolica, è sempre stato impegnato nell'aiutare le comunità emarginate e le minoranze religiose del Pakistan. Consigliere di Benazir Bhutto, Bhatti è stato assassinato il 2 marzo 2011: questo volume riporta il suo testamento spirituale.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli