Cile: diario di un diplomatico (1973 - 1975)

"Le pagine di questo diario rappresentano la fonte di tante meditazioni. Quando la democrazia tramonta prevale solo la violenza. Ed è una malattia quasi mai superabile in tempi brevi"

Giulio Andreotti

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo