Granchi, Africa ed altro ancora

Autobiografia scientifica - semiseria - di uno zoologo italiano che ha lavorato per 43 anni soprattutto in Africa Orientale ed in varie località dell'Oceano Indiano Occidentale. Dedicato agli innumerevoli studenti di Scienze Naturali dell'Università di Firenze, molti dei quali diventati poi amici e colleghi, che mi hanno accompagnato in questo viaggio, spesso faticoso, sempre divertente e stimolante.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Marco Vannini

Morire al Museo

Morire al Museo di

Quinto volume delle avventure dell'ex-commissario Bruno Falteri e della giovane Brigitte Lecomte (Bri-Bri) con l'arcipelago Toscano sullo sfondo e in primo piano il Museo della Specola, vero tempio della Scienza fiorentina. La storia si dipana tra una caccia a diari elusivi, incontri con efferati assassini e una giusta dose di colpi di scena. Marco Vannini, autore di un trattato di zoologia...

Un camper per il morto (Blogging Vol. 3)

Un camper per il morto (Blogging Vol. 3) di

Un incidente di percorso gravido di conseguenze molto pericolose per due ingegnose squillo che hanno organizzato una specie di camper-alcova per ricevere i loro clienti. Il problema è che il cuore di uno di questi signori si schianta mentre è all’opera, dando l’innesco a una serie di vicende incalzanti e assai più pericolose di quanto le due improvvide escort motorizzate possano...

I due levrieri

I due levrieri di

Quarto episodio della serie che vede protagonisti la bella Brigitte (Bri-Bri) e l'anziano ex-commissario fiorentino, Bruno Falteri, ambientato questa volta all'Isola d'Elba, tra Capoliveri e Marciana. Omicidi che si snodano tra vecchi amori e rancori mai sopiti con l’ombra del naufragio del Polluce sullo sfondo.