Il castello interiore di Teresa d'Avila

Forse nessun altro libro in lingua spagnola ha ricevuto un così vasto consenso popolare come “Il Castello Interiore” di Santa Teresa d’Avila. Al di là dei suoi meriti spirituali, “Il Castello Interiore” contiene anche molti meriti letterari e può considerarsi un classico della letteratura del Rinascimento spagnolo, al pari delle altre grandi opere di quel periodo.
Per stile e taglio letterario, “Il Castello Interiore”, come molte opere di genio, è estremamente semplice. Teresa d’Avila immagina l’anima come “un castello fatto di un sol diamante”, in cui ci sono molte stanze, proprio come in cielo ci sono molte dimore.
Nel libro sono descritte le varie stanze del castello – i gradi di purificazione e di conflitto – attraverso cui l’anima, nella sua ricerca della perfezione, deve passare prima di raggiungere la stanza più interna, il luogo della trasfigurazione completa e della comunione con Dio, fonte della gioia più profonda.
“Il castello interiore” può considerarsi la più sublime e matura fra le opere di Teresa d’Avila: un vero gioiello della letteratura mistica, in grado ancora oggi di appassionare, istruire e affascinare il lettore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Teresa d'Avila

Il castello interiore (Passepartout Vol. 34)

Il castello interiore (Passepartout Vol. 34) di Teresa d'Avila

Sono i maggiori critici militanti e studiosi italiani a raccontare ogni opera in 10 parole chiave: per penetrare fino al cuore dei capolavori di tutti i tempi. Edizioni integrali, testi greci e latini a fronte, traduzioni eleganti, essenziali note a piè di pagina. In più, con le tavole sinottiche, è facile collocare vita e opere degli autori nel contesto storico, letterario e artistico . «...

Cammino di perfezione

Cammino di perfezione di Teresa d'Avila Parole d'Argento Edizioni

La scelta di proporre il Cammino di perfezione basandoci sull'edizione del Escorial ha come motivazione principale la sua minore diffusione e quella di riportare all'orecchio e ai cuori dei lettori e degli ascoltatori le parole di Santa Teresa di Gesù così come furono scritte nella sua prima intenzione. L'edizione cui si fa riferimento è considerata, infatti, “el original de los originales”. ...

Storia della mia vita (Spiritualità. Maestri. Seconda serie)

Storia della mia vita (Spiritualità. Maestri. Seconda serie) di Teresa d'Avila San Paolo Edizioni

«È stato osservato che la Spagna ha una quantità di personaggi mitici, spesso eternati in un’apposizione che li rende quasi i campioni assoluti del genere. Abbiamo El Burlador (don Giovanni), El Cid Campeador (Rodrigo Díaz de Vivar), El Ingenioso Hidalgo (don Chisciotte), El Inquisidor (soprattutto Torquemada); inoltre – emergenti dall’anonimato come Il Milite Ignoto, per farsi emblemi di tutta...

Cammino di perfezione

Cammino di perfezione di Teresa d'Avila Nemo Editrice

Teresa d’Avila nacque in Spagna, ad Avila, nel 1515. Sebbene priva di formazione letteraria, i suoi scritti rientrano tra i più notevoli nell’ambito della letteratura mistica, fino a valerle il titolo di Dottore della Chiesa. Il Cammino di perfezione fu scritto tra il 1564 e il 1567 per le carmelitane del Monastero di San José di Avila, di cui Teresa era priora. Si compone di 42 capitoli. Nei ...